rotate-mobile
Lunedì, 4 Marzo 2024
Cronaca

Mascherine ffp2, varchi di sicurezza e accessi a numero chiuso: così Miccichè riapre i mercati

Il sindaco revoca la precedente ordinanza che sarebbe rimasta in vigore fino al 26 gennaio. Il Codacons: "Scenda in campo la Protezione civile"

Unico varco di accesso per l'entrata e per l'uscita con il contingentamento degli ingressi e l'uso delle mascherine ffp2. Le aree, inoltre, dovranno essere delimitate "mediante strumenti idonei a garantire il distanziamento sociale".

Queste le condizioni con cui il sindaco Franco Miccichè ha revocato la precedente ordinanza, che sarebbe stata in vigore fino al 26 gennaio, che prevedeva, al fine di ridurre il rischio di contagio da Covid, la chiusura dei mercati settimanali ad eccezione di quelli per la vendita di prodotti alimentari. 

Il sindaco, che nei giorni scorsi ha incassato due provvedimenti del Tar che ha annullato le sue ordinanze di chiusura delle scuole, ci ha ripensato e ha rivisto la sua decisione che avrà effetti a partire da domani, giorno del tradizionale mercato più importante della città in via Ugo La Malfa.

Il Codacons: "Grande soddisfazione, scenda in campo la Protezione civile"

"Invitiamo i cittadini utenti a rispettare il distanziamento, a disinfettare le mani e ad evitare gli assembramenti, mentre sollecitiamo i commercianti a collaborare per il buon andamento del servizio". Lo ha detto il vice presidente provinciale del Codacons, Giuseppe Di Rosa, che nei giorni scorsi aveva polemizzato con la decisione del sindaco di sospendere i mercati.

"All’Amministrazione - aggiunge - chiediamo inoltre di volere predisporre, qualora non lo avesse già fatto, adeguato servizio con l'utilizzo della Protezione civile comunale e delle associazioni regolarmente riconosciute così come previsto dalle disposizioni vigenti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mascherine ffp2, varchi di sicurezza e accessi a numero chiuso: così Miccichè riapre i mercati

AgrigentoNotizie è in caricamento