menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il giardino della Kolymbethra

Il giardino della Kolymbethra

Coronavirus, crollo di visitatori anche alla Kolymbethra: "Persi 10mila ingressi solo con le scuole"

Il direttore del "Giardino" Giuseppe Lo Pilato fa il punto della situazione: i danni per il comparto turistico sono ingenti in ogni sfumatura

Diecimila ingressi già persi con la chiusura delle scuole. Il cinquanta percento dei visitatori, su base annua, potrebbero alla fine venir meno. Sono dati pesantissimi quelli registrati (e non in solitudine) dalla Kolymbethra, il "Giardino" gestito dal Fai nel cuore della Valle dei Templi, anche lui chiuso a causa dei provvedimenti destinati a contenere il contagio da Covid19.

Agrigento 2020, il Comune ci ritenta: chiesto al Ministero un contributo per gli eventi

“La sola sospensione delle lezioni - spiega il direttore Giuseppe Lo Pilato -  significa una riduzione di oltre 10mila persone in un anno connesse al turismo scolastico, con tutta una serie di operatori connessi a questo settore che non potranno lavorare. Anche il personale che lavora con noi dovrà essere ridotto, stante la minor necessità di gestire pubblico: se va bene chiuderemo con il 50% in meno di ingressi. Per quanto riguarda il futuro, attendiamo le nuove direttive del Governo. ertamente noi stiamo rivedendo tutto il palinsesto degli eventi che avevamo programmato per il week end di Pasqua e anche quelli che avevamo pensato per i prossimi mesi, dato che in questo contesto rischiano di essere inutili e non economicamente sostenibili data la riduzione delle persone in circolazione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento