Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Coronavirus, i poliziotti presidiano la città: controllate più di mille auto

Sono state, invece, identificate 250 persone. I dati ufficiali sono stati forniti dalla Questura di Agrigento

I poliziotti presidiano la città

Agrigento si appresta a vivere la sua seconda giornata da “zona rossa”. Secondo le ultime disposizioni del Governo, decreto firmato il nove marzo, le forze dell’ordine hanno presidiato tutto quanto il territorio dell’Agrigentino.

Le misure urgenti servono a contenere e gestire l’emergenza da Covid 19. I poliziotti, dunque, hanno presidiato le principali vie di acesso ai centri urbani, al fine di verificare il corretto adempimento delle limitazioni.

Coronavirus, anche Agrigento diventa zona protetta: tutto quello che si può e non si può fare

La questura fa sapere che sono state controllate più di 1200 vetture e identificate 250 persone, alle quali sono state chieste le ragioni che li legittimavano a muoversi sul territorio.

La città, dunque, si appresta a vivere il suo secondo giorno da “zona rossa”. Gli agrigentini, come il resto d’Italia, sono invitati – a più riprese – di limitare tutti quanti gli spostamenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, i poliziotti presidiano la città: controllate più di mille auto

AgrigentoNotizie è in caricamento