Bloccato ad Antigua a causa dell'emergenza Covid 19, Gerlando: "Sono stato contattato dalla Farnesina"

Lo chef empedoclino: "Stanno cercando di provare a combinare dei voli, in modo da venirci a recuperare. Siamo in tanti qui". Il sindaco Ida Carmina si è messa in contatto con il ministro Luigi Di Maio

Gerlando Cappello

Sono giorni lunghi per l’empedoclino Gerlando Cappello. Lo chef, che attualmente si trova ad Antigua, non riesce più a tornare in Italia a causa dell’emergenza Coronavirus. Abbiamo raggiunto telefonicamente l’empedoclino che ci ha aggiornato sull’attuale situazione che sta vivendo.

"Sono stato contattato dalla Farnesina – dice Gerlando Cappello ad AgrigentoNotizie – mi hanno rassicurato. Ci hanno tenuto a rasserenarmi, davvero. Stanno cercando di provare a combinare dei voli, in modo da venirci a recuperare. Siamo in tanti qui. Dove mi trovo? Sono ancora ad Antigua”.

Coronavirus, il grido d'aiuto di Gerlando: "Sono bloccato ad Antigua, le medicine stanno finendo"

Gerlando Cappello, in queste ore, ha ricevuto anche la chiamata del sindaco Ida Carmina. “Il sindaco di Porto Empedocle si è messa in contatto con Luigi Di Maio. La Farnesina, infatti, mi ha contattato tramite l’intervento del ministro. Loro, da quello che mi hanno riferito, faranno una conta delle persone italiane qui ai Carabi, poi provvederanno a recuperarci. Come faranno? Mi hanno riferito che si attiveranno con mezzi loro, oppure proveranno ad appoggiarsi a qualche compagnia aerea. Compagnie – dice Cappello ad AgrigentoNotizie – che fino a poco tempo fa non erano disponibili. Margine di tempo? Mi hanno detto che sarà questione di giorni”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono queste le parole di Gerlando Cappello, l’empedoclino che da settimane è bloccato ad Antigua, un’isola dei Caraibi. Lo chef aveva lanciato un accorato appello a tutte quante le autorità competenti. “Fatemi tornare a casa”, aveva detto il cuoco di Porto Empedocle che si trova dall’altra parte del mondo per motivi di lavoro.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento