Tutto pronto per la Fase 2? Firetto: "I Comuni non siano lasciati allo sbando"

"Non basta definire i confini e stabilire il ritorno al lavoro - continua -, servono mascherine, non soltanto quelle chirurgiche. Le fornisca il sistema sanitario o siano messe in commercio a prezzi accessibili a tutti"

Lillo Firetto

"La riapertura o la ripresa graduale delle attività ha bisogno di chiarezza da parte di chi governa questo Paese". A lanciare l'allarme è il sindaco di Agrigento, Lillo Firetto.

"Non basta definire i confini e stabilire il ritorno al lavoro - continua -, servono mascherine, non soltanto quelle chirurgiche. Le fornisca il sistema sanitario o siano messe in commercio a prezzi accessibili a tutti. Va sostenuta l'alternativa al trasporto pubblico in questa fase transitoria e per questo servono incentivi, soprattutto per i pendolari. Occorrono subito anche soluzioni valide per la cura dei bambini. Con le scuole chiuse - prosegue - occorrono soluzioni rapide per le famiglie in cui lavorano entrambi i genitori. Il Comune non sia lasciato allo sbando con prescrizioni dell'ultimo momento. Misure di prevenzione e soluzioni ai problemi siano chiare dal 4 maggio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Già nei giorni scorsi il primo cittadino di Agrigento aveva invitato alla cautela, chiedendo che ripartenza fosse "lenta e condizionata a un sistema di regole che consenta: il controllo dell'epidemia con i test e con il distanziamento sociale; il tracciamento degli eventuali  positivi e la rilevazione digitale di immuni e non contagiati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Covid-19, altri due casi in provincia: chiuso ristorante e richiamati tutti i clienti

  • La faida sull'asse Favara-Belgio, scatta l'operazione "Mosaico": raffica di arresti, trovate armi

  • Operazione "Mosaico": duplice tentato omicidio, ecco chi sono i 7 arrestati

  • Coronavirus, ancora positivi in provincia: a Ravanusa i casi salgono a sette

  • Nuova "bomba" d'acqua sull'Agrigentino: strade e ristoranti allagati, albero su auto

  • Il Covid non molla la sua presa: due nuovi casi a Favara, uno a San Biagio e Grotte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento