Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Arriva paziente in difficoltà respiratorie, scoppia il panico al pronto soccorso: falso allarme Coronavirus

Quanti, in quel momento, erano in attesa sono stati allontanati in modo cautelativo e si è anche provveduto ad avviare la disinfezione dei locali

Il pronto soccorso del "San Giovanni di Dio"

Momenti di preoccupazione ieri al pronto soccorso del San Giovanni di Dio di Agrigento per un falso allarme Coronavirus.

Alla struttura ospedaliera è giunto un paziente già sofferente di altre patologie che manifestava una grave insufficienza respiratoria. Questo è bastato per far scattare l'allarme Covid-19: gli utenti in quel momento in attesa che sono stati allontanati in modo cautelativo e si è anche provveduto ad avviare la disinfezione dei locali.

In giro per acquistare farina, un cellulare e dei sacchi di farina

Stando a quanto al momento trapelato, si sarebbe trattato appunto di un falso allarme, ma è certamente un episodio significativo per indicare qual è al momento il livello di attenzione nelle strutture sanitarie del territorio. Ricordiamo a tutti gli utenti che al momento sono installate dinnanzi agli ospedali delle strutture di pre-triage dedicate specificatamente a coloro che lamentano problemi come febbre, difficoltà respiratorie, tosse persistente.

Coronavirus, aumentano i contagi: cinque casi in più per la provincia

Per informazioni, segnalazioni, richieste di intervento, è disponibile il numero verde 800.45.87.87 ed è comunque fortemente consigliato rivolgersi sempre telefonicamente ai medici di famiglia.

Coronavirus, aumenta il numero dei casi in provincia di Agrigento

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arriva paziente in difficoltà respiratorie, scoppia il panico al pronto soccorso: falso allarme Coronavirus

AgrigentoNotizie è in caricamento