rotate-mobile
I dati

Covid, il commissario dell'Asp: "Il dato dei nuovi vaccini? C'è da piangere"

Sono 584 in una settimana le persone che si sono rivolte agli hub della provincia per le terze o quarte dosi, numeri ritenuti "risibili"

"I dati delle vaccinazioni? Ancora una volta sono risibili. C'è da piangere". Così, senza mezzi termini, il commissario dell'Asp di Agrigento Mario Zappia definisce nel consueto video settimanale di bilancio dei contagi della pandemia da Covid-19, il dato delle dosi somministrate sul nostro territorio.

Solo 584 le persone che si sono recate negli hub per fare una dose in un'intera settimana, con i casi che al momento restano relativamente bassi nell'Agrigentino, mentre nelle altre province il virus è tornato. Stando ai numeri dell'Azienda, infatti, in una settimana su 3321 tamponi effettuati sono solo 830 i positivi accertati, con gli ospedali che sono comunque tornati a svuotarsi in modo evidente, tanto che l'Azienda è adesso al lavoro per sviluppare nuovi reparti non connessi - finalmente - al virus.

Da Zappia però arriva un chiaro appello alla cautela e al senso di responsabilità individuale: "La prudenza - dice - non è mai troppa". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, il commissario dell'Asp: "Il dato dei nuovi vaccini? C'è da piangere"

AgrigentoNotizie è in caricamento