Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 41 nuovi positivi, 9 ricoverati e 3 vittime

I decessi "caricati" sul report dei dati epidemiologici si sono registrati a Camastra, Cianciana e Sciacca. Una nuova tragedia s'è registrata, però, nelle ultime ore all'ospedale "San Giovanni di Dio" dove ha perso la vita un pensionato di Licata

Camastra, Cianciana e Sciacca. Sono tre le nuove vittime del Covid-19 - registratesi in queste realtà (il decesso di Camastra era stato già reso noto dal sindaco) - che sono state inserite nel report odierno dei dati epidemiologici dell'Asp. Ma giunge già notizia di nuovo, ennesimo, decesso (che verosimilmente verrà caricato nel bollettino di domani a questo punto) verificatosi all'ospedale "San Giovanni di Dio". A perdere la vita è stato un pensionato ottantenne di Licata che era, appunto, ricoverato all'ospedale di Agrigento. Stando al report dell'azienda sanitaria provinciale, salgono a 62 i morti agrigentini (63 con il pensionato di Licata). I positivi - su 398 tamponi effettuati - sono risultati essere, quest'oggi, 41 e si è arrivati ad un totale di 2.128. Nove i ricoverati in ospedale nella giornata odierna e si è arrivati a ben 82 degenti. Ben 56 invece, per fortuna, le persone guarite ed è stato sfondato il tetto dei mille che ce l'hanno fatta: sono 1.003 per la precisione. 

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: un deceduto a Palma, due ricoveri e "verifiche in corso" sui positivi

I ricoveri 

In ospedale, in degenza ordinaria/subintensiva, ci sono 57 agrigentini. Ben 44 si trovano - stando al report odierno dell'Asp - al "San Giovanni di Dio" di Agrigento, 11 al "Giovanni Paolo II" di Sciacca, 1 a Biancavilla e 1 a Partinico. Gli agrigentini accolti nelle strutture lowcare sono 18: cinque sono nello Sciacca hotel Covid, 2 nel Ribera hotel Covid, 6 nel Canicattì hotel Covid (ex Ipab) e 5 in una Rsa di Caltanissetta. I ricoverati in terapia intensiva restano 7 (tanti quanti erano ieri): cinque sono al "San Giovanni di Dio" e due sono all'ospedale di Sciacca. 

L'andamento Comune per Comune

Agrigento - sul report odierno dell'Asp - ha 99 attualmente positivi (erano 101 il giorno prima), 80 guariti (erano 77), 8 deceduti e 187 casi totali (erano 186 ieri). Fermi i contagi ad Alessandria della Rocca (5), a Bivona (3), Burgio (1) e 0 a Calamonaci. Ad Aragona risultano esserci 44 positivi (erano 46 ventiquattro ore prima), 40 i guariti (erano 34) e 84 i casi totali (erano 80). Caltabellotta è a 9 positivi (-1 rispetto a ieri), Camastra è a 21 (-1), Cammarata è a 9 (+2) e Campobello di Licata viene data - sul report - a 40 positivi (ieri era a 37). Ma c'è già la comunicazione ufficiale del sindaco Gianni Picone: "L'Asp ha comunicato 62 nuovi casi, 50 sono alla casa di riposo. Complessivamente abbiamo 103 positivi. Le persone positive sono interi nuclei familiari e questo ci consente di circoscrivere la situazione. I tamponi eseguiti nelle altre due case di riposo hanno dato - ha concluso il sindaco - esito negativo".

Focolaio Covid in una casa di riposo, il sindaco: "Ansia e preoccupazione per i nostri anziani”

Canicattì, sul report dell'Asp, è a 143 positivi (-2 rispetto a ieri); fermi i contagi a Casteltermini (15) e a Castrofilippo (8). Cattolica Eraclea viene data a 4 positivi (+1), Cianciana a 9 (-1 rispetto a ieri), e Comitini è sempre a 4 contagiati. Favara è a 69 (+3), ha 54 guariti, due decessi e i casi sono arrivati ad un totale di 125. Grotte resta ferma a 31 e sempre ferme - ma a 0 - sono Joppolo Giancaxio e Lucca Sicula. Licata ha 59 contagiati (ieri erano 65), 102 invece i guariti (ieri erano 95), due le vittime e 163 il totale. Menfi ha 11 casi (+1), Montallegro è sempre cristallizzata ad un solo positivo e Montevago è a 13. Naro è a 58 (ieri erano 60), 14 i guariti (erano 9 ventiquattro ore prima) e il totale è di 72. Palma di Montechiaro - sul bollettino dell'Asp - risulta avere 89 positivi (91 il giorno prima), 28 guariti (+2), due vittime e un totale di 119 casi. Porto Empedocle è ferma a 19, Racalmuto - per l'Asp - è salita a 16 (+1), ma stamani il sindaco parlava di 20 positivi. Raffadali è a 30 (-7), diciannove i guariti (erano 12), una vittima e 50 i casi totali. Ravanusa è a 26 (+2), Realmonte è salita a 7 (+2), Ribera ha 23 positivi (-1), Sambuca di Sicilia risulta avere 40 contagiati (+5), San Biagio Platani è a 36, tanti quanti erano il giorno prima. San Giovanni Gemini è a 12 (-1), Sant'Angelo Muxaro è ferma a 5 positivi, ferme anche Santa Elisabetta a 7 e Santo Stefano Quisquina a 2. Santa Margherita di Belìce è a 37 (-1), Sciacca è a 52 (+3), ben 125 i guariti (erano 122 il giorno prima), 9 vittime e 186 casi in totale. Siculiana viene confermata a 4 casi attuali, così come sono confermati i due positivi di Villafranca Sicula. 

coronavirus25novembre2020-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 41 nuovi positivi, 9 ricoverati e 3 vittime

AgrigentoNotizie è in caricamento