rotate-mobile
Cronaca

Coronavirus, il cardinale Montenegro è positivo

Negativo, invece, l’arcivescovo coadiutore, Alessandro Damiano. I due si sono sottoposti al test dopo la positività del segretario, don Giuseppe Calandra, riscontrata il 22 dicembre

Il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento, è risultato positivo al tampone del Covid-19. Negativo, invece, l’arcivescovo coadiutore, monsignor Alessandro Damiano. I due si sono sottoposti al test dopo la positività del segretario, don Giuseppe Calandra, riscontrata il 22 dicembre.

Coronavirus, positivo il segretario dell'arcivescovo: tampone per Montenegro e Damiano

Le condizioni del cardinale, in quarantena nella sua residenza, sono buone - rendono noto dalla Diocesi di Agrigento - . Vive questo momento con fede, speranza e coraggio. Nel frattempo, sono stati avviati gli accertamenti previsti per il tracciamento e le verifiche dei contatti.

La chiesa agrigentina segue l’evolversi della situazione e manifesta vicinanza all’arcivescovo Francesco e al segretario don Giuseppe, raccomandando di ricordare nella preghiera tutti gli ammalati.

Gli impegni del cardinale sono rinviati a data da destinarsi.

Natale 2020, il cardinale: "Non c'è odore di festa, c'è anzi paura. E' un anno difficile, ma Gesù resta"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il cardinale Montenegro è positivo

AgrigentoNotizie è in caricamento