Coronavirus, parla il paziente zero di Calamonaci: "Sto bene, felice di non aver causato danni"

Erano complessivamente 31 le persone in autoisolamento dopo la scoperta della positività del 21enne: per tutte loro il periodo di quarantena è ormai terminato

(foto ARCHIVIO)

E' in isolamento volontario ormai da diversi giorni a Pisa l'universitario di 21 anni originario di Calamonaci che è risultato positivo al Covid-19. 

Il giovane ha parlato sulle pagine del quotidiano La Sicilia, raccontando di stare bene e di essere abbastanza sollevato del fatto di non aver trasmesso la patologia ad alcuno. Fu lui stesso, del resto, ad avvisare il sindaco Paolo Spinelli della positività al tampone faringeo e a far scattare la macchina della quarantena.

Giovane di Calamonaci positivo al Coronavirus, salgono a 41 le persone poste in isolamento

"Sono contento che i miei familiari ed amici abbiano superato i 14 giorni di isolamento" ha detto al quotidiano catanese. Il ragazzo nei prossimi giorni sarà sottoposto a nuovo tampone per verificare la guarigione completa dalla patologia. Il ventunenne era stato oggetto di attacchi e minacce sui social.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Positivo al Coronavirus, un 21enne: "Mi hanno minacciato di morte"

Erano complessivamente 31 le persone in autoisolamento dopo la scoperta della positività del 21enne: per tutte loro il periodo di quarantena è ormai terminato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • Coronavirus, 7 nuovi casi: 3 ad Aragona, 2 a Sciacca, 1 ad Agrigento e a Palma

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento