Cronaca

Coronavirus, parla il paziente zero di Calamonaci: "Sto bene, felice di non aver causato danni"

Erano complessivamente 31 le persone in autoisolamento dopo la scoperta della positività del 21enne: per tutte loro il periodo di quarantena è ormai terminato

(foto ARCHIVIO)

E' in isolamento volontario ormai da diversi giorni a Pisa l'universitario di 21 anni originario di Calamonaci che è risultato positivo al Covid-19. 

Il giovane ha parlato sulle pagine del quotidiano La Sicilia, raccontando di stare bene e di essere abbastanza sollevato del fatto di non aver trasmesso la patologia ad alcuno. Fu lui stesso, del resto, ad avvisare il sindaco Paolo Spinelli della positività al tampone faringeo e a far scattare la macchina della quarantena.

Giovane di Calamonaci positivo al Coronavirus, salgono a 41 le persone poste in isolamento

"Sono contento che i miei familiari ed amici abbiano superato i 14 giorni di isolamento" ha detto al quotidiano catanese. Il ragazzo nei prossimi giorni sarà sottoposto a nuovo tampone per verificare la guarigione completa dalla patologia. Il ventunenne era stato oggetto di attacchi e minacce sui social.

Positivo al Coronavirus, un 21enne: "Mi hanno minacciato di morte"

Erano complessivamente 31 le persone in autoisolamento dopo la scoperta della positività del 21enne: per tutte loro il periodo di quarantena è ormai terminato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, parla il paziente zero di Calamonaci: "Sto bene, felice di non aver causato danni"

AgrigentoNotizie è in caricamento