In Sicilia 163 nuovi casi (+1 in provincia) di Coronavirus e una vittima agrigentina

Rispetto al totale dei positivi individuati in 24 ore, due sono migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa. I ricoverati con sintomi sono 293, mentre sono 2.478 i pazienti in isolamento domiciliare

Un netto incremento dei tamponi, si tocca quota 6.115, ma anche dei nuovi positivi al Covid individuati in 24 ore: 163. Ecco la situazione sull'andamento della pandemia in Sicilia secondo l'ultimo bollettino diffuso dal ministero della Salute. Dei 163 nuovi positivi, due sono migranti ospiti dell'hotspot di Lampedusa.

I ricoverati con sintomi sono 293 mentre cresce ancora di un'unità il numero dei pazienti in Terapia intensiva che arrivano a 16, per un totale di 309 persone in ospedale. In isolamento domiciliare ci sono invece 2.478 persone. Il totale degli attualmente positivi nell'Isola è quindi di 2.787 persone. I dimessi-guariti sono 3.851 ma c'è una nuova vittima: si tratta di un paziente agrigentino. (Il totale da inizio emergenza è di 310 vittime).

Questa la divisione dei nuovi casi nel territorio regionale. Palermo ne registra 92, molti più delle altre province. A Catania sono 24, così come a Siracusa. A Trapani sono 12, a Messina 5, a Caltanissetta 4. Migliore la situazione a Ragusa e Agrigento con un caso ciascuno. Nessun incremento a Enna.

29 sett-2

Le scuole

L'obbligo all'uso delle mascherine, in relazione alle scuole, "rimane circoscritto agli spazi comuni extra-aula, alle situazioni di distanza interpersonale inferiore a un metro e, all'interno dell'aula, solo se in movimento". Lo precisa una circolare dell'assessorato all'Istruzione della Regione Siciliana inviata alle scuole dopo la divulgazione di notizie relative alle disposizioni impartite dagli istituti e volte all'uso esclusivo delle mascherine chirurgiche. Ammesse anche quelle di stoffa, personalizzate.

Mascherine a scuola, la Regione chiarisce: "Consentite anche quelle di stoffa"

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino anche a livello nazionale conferma il preoccupante trend in costante aumento del numero dei nuovi casi di positività al Sars-Cov-2 che hanno portato il numero dei pazienti Covid di nuovo quota 50 mila: era dal 27 maggio, 4 mesi fa, che non si superava tale soglia psicologica, ma si era in piena fase discendente fino ad arrivare al minimo il 24 luglio con 12.301 malati. Oggi sono ben 24 i decessi per Covid, con 1.648 nuovi casi su oltre 90 mila tamponi processati. Nuovo balzo dei ricoveri (+78) e dei pazienti gravi (Terapie intensive +7). 

In Italia 1.648 nuovi casi e 24 morti, la mappa dei nuovi focolai

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: la Sicilia diventa zona gialla, Musumeci: "Non è un liberi tutti"

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, 4 morti fra Campobello, Palma e San Biagio: tornano ad aumentare i contagi

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento