menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il virus non si ferma, in Sicilia 860 nuovi casi (3 nell'Agrigentino): oltre 100 i pazienti in terapia intensiva

In Italia si sono registrati 21.994 nuovi casi e 221 morti. Sull'Isola sono 10 le vittime, 50 invece i ricoveri nelle ultime 24 ore. I tamponi processati sono 7.324. Ben 345 i contagi in provincia di Palermo

Superano quota cento i posti in terapia intensiva occupati in Sicilia da pazienti contagiati dal Covid: diventano 103 e sono cinque in più rispettano a ieri. Sono invece 50 in più le persone ricoverate in ospedale nelle ultime 24 ore (727 il totale). Il tutto a fronte di 860 nuovi casi riscontrati su 7.324 tamponi processati (11,4% di positivi), di questi ben 345 in provincia di Palermo. Dieci invece i decessi. 

Pochi i guariti rispetto al trend degli ultimi giorni, 61. Mentre gli attuali positivi sull'Isola salgono a 11.734 con un incremento di 784. Di questi 10.904 sono in isolamento domiciliare. Oltre a Palermo si sono registrati nuovi contagi in provincia di Catania (197), Messina (52), Trapani (138), Ragusa (35), Siracusa (30), Caltanissetta (45), Agrigento (3), Enna (15). 

Sono ancora 29 le persone, nel capoluogo, contagiate dal coronavirus, ma con una variazione. Una di loro, infatti è guarita mentre un’altra è stata contagiata. E stata subito ricoverata all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento nel reparto Covid. Resta invece in terapia intensiva a Caltanissetta l’uomo ricoverato alcuni giorni fa. A renderlo noto è il sindaco Franco Miccichè.


La situazione nel resto d'Italia

Sono 21.994 i nuovi contagi di Coronavirus oggi in Italia. Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 221 morti, che portano il totale a 37.700 dall'inizio dell'emergenza. Sono stati eseguiti oltre 174mila tamponi. "La Lombardia ha oltre 5 mila casi, è una regione con oltre 11 milioni di abitanti. Molto alta è la Campania con 2.761 nuovi casi riportati e il Piemonte con oltre 2400. C'è un lieve incremento nel Lazio e nella Toscana", ha detto Gianni Rezza, direttore della Prevenzione del ministero della Salute. "Abbiamo un trend dell'epidemia in aumento, che è stato più marcato nelle ultime 2-3 settimane. Abbiamo un numero di decessi ancora relativamente limitato e l'occupazione delle terapie intensive è al di sotto al livello di guardia. I posti sono aumentati", ha aggiunto.

Coronavirus, il bollettino di martedì 27 ottobre

Attualmente positivi: 255.090
Deceduti: 37.700 (+221)
Dimessi/Guariti: 271.988 (+3.362)
Ricoverati: 15.366 (+1.085)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 1.411 (+127)
Tamponi: 14.953.086 (+174.398)
Totale casi: 564.778 (+21.994, +4,05%)

Bollettino 27 coronavirus-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento