menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, in Sicilia altri 1.069 nuovi casi: appena un positivo in provincia

Secondo i dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute, i tamponi processati nelle ultime 24 ore sono stati solo 20.619 con un tasso di positività che risale al 5,1%. Cresce anche la pressione sugli ospedali, sia nei reparti ordinari sia in terapia intensiva

Ancora una volta la Sicilia resta sopra quota mille. Sono 1.069 i nuovi casi di Coronavirus accertati nelle ultime 24 ore (+ 8 rispetto a ieri). Oltre la metà a Palermo e provincia. I tamponi processati nell'Isola sono stati solo 20.619, questo porta il tasso di positività al 5,1%. In risalita rispetto al 4,8% di ieri e al 4,3% di sabato. E' quanto emerge dal bollettino emesso dal ministero della Salute e che monitora l'andamento della pandemia.

Negli ospedali aumentano i posti letto occupati. Nei reparti ordinari, con il Covid, ci sono 1.254 pazienti cioè dieci in più di ieri. Nelle aree di terapia intensive invece sono 174 (ieri 171), con 12 nuovi ingressi. Il totale dei ricoverati arriva quindi a 1.428 (ieri 1.415). In isolamento domiciliare ci sono oggi 24.663 persone. Il totale degli attualmente positivi arriva quindi a quota 26.091.
Si registrano purtroppo tredici decessi (ieri sei) che portano il totale da inizio pandemia a 5.305. I guariti/dimessi oggi sono invece 475, per un totale di 173.249.

Così come nei giorni scorsi, la maggior parte dei nuovi contagi si concentra a Palermo e provincia con 584 casi. A Catania i nuovi positivi sono 210; a Messina 101; a Ragusa 66; a Siracusa 37; a Caltanissetta 33; a Trapani 19; a Enna 18; ad Agrigento uno.

Covid, in Sicilia i nuovi contagi restano sopra quota mille: + 55 in provincia

In arrivo altri vaccini

Sono 30 mila le dosi di vaccini anti Covid in consegna in queste ore in Sicilia. La consegna è affidata al corriere espresso Sda di Poste Italiane. Si tratta di 19.200 dosi di Moderna e 10.800 di Astrazeneca. Le dosi sono destinate alle farmacie ospedaliere di Palermo (8.000), Giarre (6.600), Milazzo (4.000), Enna (1600), Erice Casa Santa (2.300), Siracusa (2.100), Ragusa (1.700), Agrigento (2.300), e Caltanissetta (1.400). Intanto continuerà ogni giorno in tutta la Sicilia, per gli over 80, la possibilità di vaccinarsi con Pfizer o Moderna senza prenotazione. 

La situazione in Italia

  • Nuovi casi: 8.444 (ieri 13.158)
  • Casi testati: 145.819
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 145.819 (Ieri 239.482).
  • molecolari: 95.528 di cui positivi 26.193 
  • rapidi: 50.291 di cui positivi 247
  • Attualmente positivi: 452.812 (Ieri 461.212) 
  • Ricoverati: 20.635 (Ieri 20.662)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.849, saldo -13 (Ieri 2.862 , -32 nuovi ingressi)
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 3.971.114 (ieri 3.962.674)
  • Totale Dimessi/Guariti: 3.398.763 (ieri 3.382.224)
  • Vaccinati: 5.215.459 persone (17.751.562 dosi somministrate). Ovvero l'89.3% delle 13.422.240? dosi consegnate da Pfizer, delle 1.727.200? consegnate da Moderna e dei 4.550.800 vaccini AstraZeneca e 179.800 Jonson & Jonson. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 259.088 (di cui  213.270 prime dosi e 45.818 seconde dosi) rispetto alle 500mila auspicate dal piano vaccinale.  
  • Chi ha avuto il vaccino. La campagna vaccinale ha coinvolto ad oggi 26 aprile 2021: 5.190.351 over 80; 3.409.233 settantenni; 2.259.111 sessantenni. Quanto alla messa in sicurezza delle strutture socio assistenziali risultano vaccinati 639.330 ospiti delle Rsa, 2.400.493 soggetti fragili e caregiver, 3.179.188 operatori sanitari e 876.878 lavoratori del comparto sanità. Risultano inoltre vaccinati 1.149.334 professori o personale scolastico e 314.022 agenti delle forze dell'ordine. 330.919 dosi sono invece finite a persone non ricomprese nelle categorie per le quali è già stata aperta la campagna vaccinale. 

Coronavirus, il bollettino di oggi

 Gallery

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Un aiuto per i più deboli: la Brigata “Aosta” dona beni di prima necessità

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento