Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, la Sicilia tiene: stabile la curva dei contagi (+37 in provincia), meno di mille i ricoverati

Sull'Isola individuati altri 452 casi su oltre 25 mila tamponi (1,79% il tasso di positività). Più di 1.100 i guariti, altre 21 vittime. In ospedale 953 pazienti, di cui 135 in terapia intensiva

Coronavirus, l'aggiornamento dei contagi a Palermo e in Sicilia: il bollettino del 23 febbraio 202Sull'Isola i nuovi casi sono 452 (ieri erano 412) su 25.179 tamponi (rapidi e molecolari) con un tasso di positività dell'1,79% (ieri era del 2,2%).

La provincia di Palermo resta quella più colpita con 163 nuovi contagi rilevati (in calo rispetto a ieri quando erano 236). Poi dietro ci sono Catania 126, Siracusa 37, Agrigento 37, Ragusa 25, Messina 21, Enna 21, Trapani 17, Caltanissetta 5. Sul fronte migranti è opportuno fare chiarezza: i 50 trovati positivi a Porto Empedocle si trovano sulla nave quarantena, per cui se non sbarcano - chiariscono dalla Regione - non vengono conteggiati nel bollettino. 

Anche oggi invece sull'Isola gli attuali positivi sono in calo e diventano 28.657 (-710). Ciò è dovuto al fatto che 1.141 sono state dichiarate guarite, mentre invece 21 sono morte. Sempre in miglioramento la situazione negli ospedali. I ricoveri ordinari sono 818 (-25) e le terapie intensive 135 (-7) con 5 nuovi ingressi.

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi registra oggi 13.314 nuovi casi e 356 decessi, 13 mila i guariti, mentre salgono a 387.948 gli attualmente positivi. Pessimi dati dagli ospedali: superata la soglia critica del 30% di occupazione dei posti letto per pazienti Covid in Umbria (57%), Abruzzo (38%), Molise, Marche, Trento e Bolzano (33%), Friuli Venezia Giulia (32%) e (31%). E' quanto emerge dagli ultimi dati, aggiornati a ieri sera, dell'Agenzia per i servizi sanitari (Agenas). In aumento il dato medio nazionale dei ricoveri Covid nei reparti di malattie infettive, medicina generale e pneumologia.

Stasera il presidente del Consiglio, Mario Draghi, incontrerà i ministri della Salute e delle Autonomie insieme al presidente del Consiglio superiore di sanità, Franco Locatelli, il presidente dell'Istituto Superiore di Sanità Silvio Brusaferro e il coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Agostino Miozzo.

Coronavirus, il bollettino di oggi 

Nuovi casi: 13.314
Casi testati: -- 
Tamponi (diagnostici e di controllo): -- (ieri 170.672)
molecolari: --
rapidi: --
Attualmente positivi: 387.948 +45 (ieri 387.903)
Ricoverati: 18.295 (ieri 18.155)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 2.146 (ieri 2.118, 162 nuovi)
Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: 2.832.162
Deceduti dopo Covid test positivo: 96.348, +356 (ieri 95.992 )
Totale Dimessi/Guariti:  2.347.866, +12.898 (ieri 2.334.968)
Vaccinati: 1.336.126 (3.608.645 dosi somministrate*) 
*si tratta del 76.9% delle 3.905.460 dosi consegnate da Pfizer e delle 244.600 consegnate da Moderna al 19 febbraio. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 294mila i "nonni" che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. In distribuzione le prime dosi dei 542.400 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3 per le categorie a rischio dai 18 a 55 anni: 29mila gli uomini delle forze armate già coinvolti, 41mila tra il personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini


 

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/cronaca/coronavirus-bollettino-contagi-palermo-sicilia-23-febbraio-2021.html

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la Sicilia tiene: stabile la curva dei contagi (+37 in provincia), meno di mille i ricoverati

AgrigentoNotizie è in caricamento