Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, 666 i nuovi positivi (45 in provincia): il tasso sale al 4,1% e aumentano anche i ricoveri

Le vittime sono state 21 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.451. Negli ospedali ci sono 906 siciliani, 30 in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 123, due in meno

Sono 666 i nuovi positivi al Covid19 in Sicilia su 15.977 tamponi processati, con una incidenza di positivi di poco superiore al 4,1%,  in forte aumento rispetto a ieri. La regione è nona per numero di contagi giornalieri. Le vittime sono state 21 nelle ultime 24 ore e portano il totale a 4.451. Il numero degli attuali positivi è di 16.618 con un aumento di 426 casi rispetto a ieri; i guariti sono 219. Negli ospedali i ricoverati sono 906, 30 in più rispetto a ieri, quelli nelle terapie intensive sono 123, due in meno.

La distribuzione nelle province vede Palermo con 291 casi, Catania 100, Messina 52, Siracusa 65, Trapani 7, Ragusa 43, Caltanissetta 30, Agrigento 45, Enna 33. 

Coronavirus, in Sicilia 699 nuovi positivi: in provincia 61 casi nelle ultime 24 ore

Un sedicenne originario della Guinea si trova isolato nel reparto di malattie infettive del Policlinico di Messina. E' il primo caso in Sicilia di variante nigeriana del Covid 19. Il minorenne africano, era ospite di un centro di accoglienza in Sicilia, dal quale era fuggito con un amico. Rintracciati dalla polizia, sono stati entrambi sottoposti a tamponi. Risultati entrambi positivi, ad uno di loro è stata diagnosticata la variante.

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino registra oggi quasi 14 mila nuovi casi su appena 170 mila tamponi. Salgono i pazienti ricoverati in ospedale (+565 nei reparti non critici) e non accenna a diminuire la pressione sulle terapie intensive (+62). Una buona notizia arriva dall'Inghilterra dove su 5.342 diagnosi giornaliere si registrano appena 17 decessi: un vero e proprio crollo della mortalità correlata al Covid-19 che segue il successo della campagna vaccinale. Oltre 5 mila nuovi casi in Lombardia e boom di contagi in Puglia (oltre 2 mila) dove il governatore Emiliano valuta l'ipotesi di una zona rossa rafforzata con una maggiore stretta sui controlli e una richiesta alle aziende per un maggiore smart working. 

  • Nuovi casi: 13.846
  • Casi testati: --
  • Tamponi (diagnostici e di controllo): 169.196
  • molecolari: 106736 di cui 23895 positivi pari al 22.38 %
  • rapidi: 62460 di cui 606 positivi pari al 0.97%
  • Attualmente positivi: 563.067
  • Ricoverati: 28.049 (ieri 27.484)
  • Ricoverati in Terapia Intensiva: 3.510, 227 nuovi ingressi (ieri 3.448) 
  • Totale casi positivi dall'inizio della pandemia: --
  • Deceduti dopo Covid test positivo: --
  • Totale Dimessi/Guariti: --
  • Vaccinati: 2.489.051 (7.841.399 dosi somministrate) 

si tratta del 81.9% delle 6.610.500 dosi consegnate da Pfizer e delle 493.000 consegnate da Moderna al 16 marzo. La campagna vaccinale dedicata agli over 80 non in Rsa ha coinvolto oltre 2.250.568 i "nonni" che hanno avuto almeno una dose del vaccino Pfizer/Moderna. Sospesa per accertamenti della Ema fino a giovedì la distribuzione delle dosi dei 2.474.000 vaccini AstraZeneca destinati alla fase 3: 199mila gli uomini delle forze armate già coinvolti, 724 mila tra il personale scolastico. Sul sito del Governo il report aggiornato dei vaccini. Ieri somministrate 122 mila dosi, sabato 160 mila, rispetto alle 300 mila auspicate.


 

Potrebbe interessarti: https://www.palermotoday.it/cronaca/coronavirus-bollettino-contagi-palermo-sicilia-bollettino-22-marzo-2021.html
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, 666 i nuovi positivi (45 in provincia): il tasso sale al 4,1% e aumentano anche i ricoveri

AgrigentoNotizie è in caricamento