rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca

Coronavirus, la curva dei contagi inizia a scendere: in Sicilia 4.037 nuovi casi (189 in provincia)

Nei dati contenuti nel bollettino del ministero della Salute figurano comunque ancora molte vittime e ricoverati. A Palermo nuova giornata difficile negli ospedali. Il primario del pronto soccorso Covid del Cervello: "Siamo in difficoltà, servirà la conversione di altri reparti"

Sono 4.037 i nuovi casi di Covid registrati a fronte di 24.549 tamponi processati in Sicilia. Dai dati diffusi nel bollettino odierno del ministero della Salute sembra che nell'Isola la curva dei contagi stia per scendere: anche se, va precisato, come ad ogni inizio settimana il dato dei tamponi processati la domenica è inferiore rispetto agli altri giorni.

La Sicilia, nona in Italia per numero di contagi, fa registrare un tasso di positività al 16,4% (ieri era 17,9%). Gli attuali positivi sono 176.754, con un aumento di 3.065 casi; i guariti sono 949; mentre le vittime (che si riferiscono a più giorni) sono 23 e portano il totale dei decessi a 7.938.

Sul fronte ospedaliero sono 1.562 i ricoverati (+56), in terapia intensiva invece si contano 170 persone (+2). Sul fronte del contagio nelle singole province in testa c'è Palermo con 983 casi, seguono Catania con 1.059, Messina 197, Siracusa 589, Trapani 454, Ragusa 281, Caltanissetta 201, Agrigento 189, Enna, 84.

Ospedali pieni a Palermo

Nuova giornata difficile negli ospedali palermitani. Ci sono almeno cinquanta richieste di ricovero, ma nei reparti Covid al momento non ci sono posti disponibili. E’ necessaria la conversione di nuovi reparti sia al Civico che al Policlinico. La situazione sarà ancora così in salita almeno per una settimana prima che si arrivi al picco. “Sì siamo in difficoltà con i posti in ospedale. Al momento i posti posti disponibili negli ospedali si stanno riducendo - dice Tiziana Maniscalchi primario del pronto soccorso Covid del Cervello e responsabile del coordinamento dei posti letto Covid -. Abbiamo molti pazienti senza polmonite ma con comorbidità. Servirà la conversione di altri reparti per fare fronte alla richiesta sempre più pressante. Abbiamo ricoverato tanti pazienti che provengono da case di riposo e tanti che vengono dai reparti ospedalieri. Le richieste in questo momento sono continue. In questi giorni abbiamo fatto tanti ricoveri insieme e quindi il turn over è rallentato".

Il Covid in Italia

Nuovi casi: 83.403 (ieri 149.512)
Attualmente positivi: 2.555.278  (ieri 2.548.857)
Morti: 287, totale da inizio pandemia 141.391 (ieri 248 e totale deceduti 141.104)
Ricoverati: 19.228 (ieri 18.719)
Ricoverati in terapia intensiva: 1.717 con 122 nuovi ingressi (ieri 1.691 con 128 nuovi ingressi)
Tamponi: 541.298 (ieri  927.846)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, la curva dei contagi inizia a scendere: in Sicilia 4.037 nuovi casi (189 in provincia)

AgrigentoNotizie è in caricamento