rotate-mobile
Cronaca

Covid, in Sicilia 2.516 casi nelle ultime 24 ore (314 ad Agrigento e provincia): il tasso di positività scende al 14,4%

Solo 17.447 i tamponi processati. Crescono ancora gli attuali positivi: +1.910. Sul fronte ospedaliero, altri 31 pazienti ricoverati nei reparti non gravi. Un solo nuovo ingresso in terapia intensiva. Nell'ultima settimana tornano a salire i contagi

Sono 2.516, su 17.447 tamponi processati, i nuovi casi Covid in Sicilia. E' quanto emerge dall'ultimo bollettino diramato dal ministero della Salute. Il tasso di positività nelle ultime 24 ore quindi scende dal 17,2% al 14,4%. In aumento invece gli attuali positivi: sono 230.102 (1.910). Sei i morti: nel report odierno però viene puntualizzato che solo uno si riferisce a oggi, un decesso risale a ieri e 4 a sabato scorso. Il totale delle vittime sale a 9.743, mentre i guariti sono 1.412.

Scarica il bollettino completo

Sul fronte ospedaliero i ricoverati nei reparti ordinari sono 860 (31 in più di ieri). In terapia intensiva invece al momento si trovano 65 pazienti (uno in meno di ieri), con un solo nuovo ingresso. Sono 229.177 i pazienti in isolamento domiciliare. I casi per provincia sono così distribuiti: Palermo con 973 casi (ieri erano 1.581), Catania 555, Messina 227, Siracusa 200, Ragusa 266, Trapani 489, Caltanissetta 190, Agrigento 314, Enna 114. Il totale fa 3.328 perché 812 casi - precisa la Regione - siano riferiti a giorni precedenti al 13 marzo, anche se non è chiaro su quali province sono stati caricati.

I dati settimanali

Nella settimana appena conclusa -scrivono dall'Ufficio Statistica del Comune - si è registrata un'inversione di tendenza del numero dei nuovi positivi, tornati a crescere dopo quattro settimane. Negli ospedali sono diminuiti i ricoveri ordinari, mentre sono aumentate le persone in terapia intensiva. Stabile il numero dei nuovi ingressi in terapia intensiva, in sensibile diminuzione il numero dei decessi segnalati.

  • Nella settimana appena conclusa i nuovi positivi in Sicilia sono 42.117, il 39,9% in più rispetto alla settimana precedente. E' cresciuto anche il rapporto fra tamponi positivi e tamponi effettuati, passato dal 16,0% al 18,9%.
  • Il numero degli attuali positivi è aumentato del 2,9%, passando da 221.771 a 228.192, 6.421 in più rispetto alla settimana precedente.
  • Le persone in isolamento domiciliare sono 227.297, 6.475 in più rispetto alla settimana precedente.
  • I ricoverati sono 895, di cui 66 in terapia intensiva. Rispetto alla settimana precedente sono diminuiti di 54 unità (i ricoverati in terapia intensiva sono invece aumentati di 3 unità). 
  • Nella settimana appena conclusa si sono registrati 38 nuovi ingressi in terapia intensiva (il 2,7% in più rispetto ai 37 della settimana precedente).
  • Il numero dei guariti (618.881) è cresciuto di 35.685 unità rispetto alla settimana precedente. La percentuale dei guariti sul totale positivi è pari al 72,2%  (71,6% domenica scorsa).
  • Il numero di persone decedute segnalato nella settimana è pari a 120 (68 in meno rispetto alla settimana precedente). Complessivamente le persone decedute sono 9737, e il tasso di letalità (deceduti/totale positivi) è pari all'1,1% (1,2% la settimana scorsa).
  • I ricoverati complessivamente rappresentano lo 0,4% degli attuali positivi (i ricoverati in terapia intensiva meno dello 0,1%).
  • Rispetto alla corrispondente settimana di un anno fa, i nuovi positivi sono passati da 4.419 a 42.117 (+853,1%), i ricoverati da 791 a 895 (+13,1%), i ricoverati in terapia intensiva da 100 a 66 (-34,0%), i nuovi ingressi in terapia intensiva da 41 a 38 (-7,3%), i decessi da 109 a 120 (+10,1%).
     

La situazione nel resto d'Italia

Sono 28.900 i nuovi casi positivi al Covid su 204.877 tamponi processati, con un tasso di positività che cala dal 14,8 al 14,1%. Sono 129 i decessi. Il bollettino coronavirus di ieri domenica 13 marzo registrava 86 morti e 48.886 contagi su 330.028 tamponi. In aumento i ricoveri per il secondo giorno di fila, con le terapie intensive occupate da 518 pazienti, 2 in più rispetto a ieri e con 32 ingressi del giorno. I ricoveri ordinari aumentano di 228 unità (ieri +6) a 8.468. Mentre i contagi tornano a salire anche il virologo Pregliasco invita alla cautela sull'eliminazione del green pass dal 1° aprile, segnalando che "Omicron 2 e 3 sono contagiosissime, molto più della prima".

I numeri del bollettino di oggi


  • Nuovi casi: 28.900, ieri 48.886
  • Tamponi (antigenici e molecolari): 204.877, ieri 330.028
  • Decessi: 129, ieri 86
  • Ricoverati con sintomi: 8.468, ieri 8.240
  • Ricoverati in Terapia Intensiva:  518, ieri 516
  • Ingressi del giorno in terapia intensiva: 32, ieri 41
  • Attualmente positivi: 1.003.239, ieri 999.504
  • Totale casi: 13.402.905, ieri 13.373.207
  • Totale deceduti: 156.997, ieri 156.86

 GALLERY

  • bollettino 14 marzo 2022-2
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, in Sicilia 2.516 casi nelle ultime 24 ore (314 ad Agrigento e provincia): il tasso di positività scende al 14,4%

AgrigentoNotizie è in caricamento