Coronavirus, è record di nuovi contagi in Sicilia (+179): 6 per Agrigento, arrivano i primi tamponi rapidi

Mai dall'inizio della pandemia si era registrato un numero così alto di casi. Da segnalare anche il primato di tamponi effettuati: 6.329, percentuali di positività del 2,8%. Ci sono anche 64 guariti e una nuova vittima

Record di contagi in Sicilia: 179 persone sono state trovate positive al Coronavirus nelle ultime 24 ore. E' la cifra più alta dall'inizio della pandemia:  il primato precendente risale al 26 marzo quando si sono registrati 170 nuovi casi. Resta sempre molto alto il numero di tamponi processati (segno che le operazioni di tracciamento dell'Asp funzionano): sono stati 6.329, la percentuale di positivi è del 2,8%.

Il record riguarda anche la provincia di Palermo, dove sono ben 70 i nuovi casi. Di questi 21 sono ospiti nella Missione di Biagio Conte, ma ce ne sono parecchi anche del focolaio a Corleone dove il sindaco ha deciso un "mini lockdown". Secondo quanto emerge nel bollettino del ministero della Salute le persone ricoverate sono 179 più 15 in terapia intensiva. 1.963 sono in isolamento domiciliare per un totale di attuali positivi sull'Isola di 2.157.

La buona notizia è che ci sono 64 guariti (3.295 il totale), ma purtroppo si registra anche una nuova vittima (la 296esima): si tratta di un 70enne di Messina ricoverato da tempo in ospedale. Questo il dettaglio dei nuovi casi per provincia: Catania 15, Trapani 31, Siracusa 29, Catania 15, Agrigento 6, Messina 4, Enna 3 e Caltanissetta 2. 

Arrivati in Sicilia i primi tamponi rapidi

E' già in corso, alle Aziende sanitarie siciliane, la distribuzione del primo carico di 750mila tamponi rapidi acquistati direttamente dalla Regione Siciliana per un'ulteriore attività di ricerca del virus nell'ambito della pandemia. Si tratta di test i cui risultati possono essere ottenuti in pochi minuti, permettendo così di evitare eventuali rallentamenti al sistema sanitario impegnato nell'emergenza. Su disposizione del presidente della Regione Nello Musumeci, oltre che alle Aziende sanitarie, i tamponi sono stati messi a disposizione delle Case circondariali di Palermo.

"Serviranno - dice il presidente Musumeci  - a effettuare diagnosi più veloci dell’eventuale positività al Coronavirus, riducendo al minimo i disagi nelle scuole e nei luoghi frequentati da molte persone, come le carceri. Richiamo ancora una volta tutti i cittadini al rispetto di regole indispensabili e alla prudenza. Crescono e continueranno a crescere gli asintomatici e i positivi. Più test facciamo, più ne individueremo. Ma è ancora bassa l’ospedalizzazione, quindi stiamo operando adeguatamente sui territori. Non vanifichiamo tutto. La Sicilia non può fermarsi". L'approvvigionamento è stato preso in carico dal dipartimento di Protezione civile regionale, mentre la distribuzione è stata coordinata dal Dasoe dell'assessorato regionale alla Salute. Il prossimo carico è atteso per domani.

La situazione nel resto d'Italia

Il nuovo bollettino coronavirus del Ministero della Salute di oggi venerdì 18 settembre 2020 conferma il preoccupante trend in costante aumento del numero dei nuovi casi di positività al Sars-Cov-2. Nelle ultime 24 ore si è registrato uno dei più elevati incrementi dal primo maggio con 1.907 casi e 10 morti. Sono infatti molteplici i nuovi casi che hanno accompagnato l'apertura delle scuole con numerosi tra alunni, professori e famiglie. Consola il leggero calo della tensione sulle terapie intensive, in linea l'incremento dei ricoveri. Picco di casi registrati nel Lazio.

L'ultimo bollettino coronavirus pubblicato ieri giovedì 17 settembre registrava 1.585 nuove diagnosi di positività alla Covid-19 e 13 decessi (ieri 12). Sale ancora la pressione sugli ospedali dove si registrano 2560 ricoverati (+68) nei reparti covid mentre 212 pazienti in condizioni critiche necessitano della terapia intesiva (+5). (Terapie intensive: +41% in sette giorni).

Coronavirus, il bollettino di oggi venerdì 18 settembre 2020​​
Attualmente positivi: 42.457
Deceduti: 35.668 (+10)
Ricoverati: 2.387 (+39)
Ricoverati in Terapia Intensiva: 208 (-4)
Isolamento domiciliare: 39.862
Casi totali: 294.932 (+1.907)
Tamponi: 99.839

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Regione, firmata l'ordinanza: centri commerciali e outlet chiusi la domenica pomeriggio e coprifuoco dalle 23

  • Coronavirus, il bollettino dell'Asp: calano i contagi, ma ci sono Comuni dove si registra un'impennata

  • Coronavirus: "pioggia" di casi tra Agrigento, Favara, Ribera e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi fra Licata, Sciacca, Porto Empedocle e Raffadali: anche 2 bimbi e una docente

  • Aumentano i contagi da Covid, sospesi i mercatini settimanali: ecco dove

  • Coronavirus: boom di contagi in città (+7), Licata (+7) e Canicattì (+10), positivi alunni, docente e operatore: scuole chiuse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento