Cronaca

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: due morti nel capoluogo e 61 nuovi contagi nel primo giorno di zona gialla

Entrambe le vittime si registrano nella città dei templi. Sale così a 307 il numero delle persone della provincia che hanno perso la vita a causa del Coronavirus dall'inizio della pandemia. Altri 4 ricoveri in ospedale e 55 guariti

Dopo la tregua di ieri, si tornano a contare i decessi causati dal Covid. Gli ultimi due, in ordine di tempo, si registrano entrambi ad Agrigento: questo il dato più rilevante dell'ultimo bollettino diffuso dall'Asp nel primo giorni di zona gialla in Sicilia.

I nuovi contagi, nelle ultime 24 ore, sono 61 (ieri erano 55). I guariti sono 55, in leggero aumento rispetto a ieri quando erano 49. Mentre i nuovi ingressi in ospedale sono 4. Somministrati 289 tamponi, valore piuttosto basso come del resto accade dopo ogni weekend. Dall'inizio della pandemia in provincia di Agrigento sono morte 307 persone.

La situazione negli ospedali 

Sono 68 (dato stabile) le persone ricoverate in ospedale: 62 (+2) sono in degenza ordinaria/subintensiva. Di queste, 27 (+2) si trovano al "San Giovanni di Dio" di Agrigento e 28 (dato stabile) al "Fratelli Parlapiano" di Ribera. In terapia intensiva, sempre al Covid hospital di Ribera, ci sono 3 agrigentini ricoverati. Sempre 3 i contagiati che si trovano in strutture lowcare: due al Covid Hotel di Sciacca e uno al Covid Hotel di Canicattì (ex Ipab). Il numero dei ricoverati negli ospedali agrigentini che risiedono in altre province scende rimane fermo a 7: si tratta di soggetti che non rientrano nel totale complessivo.  

I dati Comune per Comune

Agrigento: 164 positivi (+2) con un migrante in isolamento in una struttura di accoglienza; Alessandria della Rocca: 3 (stabile); Aragona: 12 (+1); Burgio: 5 (stabile); Calamonaci: 2 (stabile); Caltabellotta: 10 (+1); Camastra: 3 (stabile); Cammarata: 16 (stabile); Campobello di Licata: 50 (+1); Canicattì: 256 (-8); Casteltermini: 18 (stabile) di cui 10 sono migranti in isolamento presso una struttura di accoglienza; Castrofilippo: 24 (stabile); Cattolica Eraclea: 1 (stabile); Cianciana: 2 (stabile); Favara: 296 (+6);  Grotte: 6 (-1); Joppolo Giancaxio: 1 (stabile); Licata: 220 (-2); Lucca Sicula: 2 (stabile); Menfi: 49 (-2); Montallegro: 4 (stabile); Montevago: 4 (stabile); Naro: 25 (-1); Palma di Montechiaro: 71 (+4); Porto Empedocle: 82 (-2); Racalmuto: 28 (stabile); Raffadali: 33 (+1); Ravanusa: 47 (-1); Realmonte: 34 (stabile); Ribera: 99 (+4); Sambuca di Sicilia: 7 (stabile); San Biagio Platani: 8 (stabile); Sant'Angelo Muxaro: 2 (stabile); San Giovanni Gemini: 27 (stabile); Santa Elisabetta: 8 (+2); Santa Margherita di Belìce: 32 (-3); Santo Stefano Quisquina: 2 (stabile); Sciacca: 47 (stabile); Siculiana: 67 (+2) con 39 migranti (+2) contagiati ed isolati a "Villa Sikania"; Villafranca Sicula: 3 (stabile).

Sono "Covid free" i Comuni di Bivona e Comitini.
Sulle navi quarantena in rada nella costa Agrigentina ci sono al momento 171 (dato stabile) migranti positivi al Covid.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: due morti nel capoluogo e 61 nuovi contagi nel primo giorno di zona gialla

AgrigentoNotizie è in caricamento