menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Autobus affollati e rischio Covid, 4 sindaci chiedono didattica digitale integrata

La lettera è stata inviata dagli amministratori ai dirigenti delle scuole medie superiori: "Sono emerse criticità legate al trasporto degli studenti pendolari nonché a focolai di contagio che stanno interessando in particolare alcuni Comuni"

Trasporti. Famiglie e sindaci temono che proprio dai trasporti - luoghi di assembramento - possano arrivare i maggiori rischi di contagio da Covid-19. 

I primi cittadini di Sciacca, Sambuca di Sicilia, Menfi e Santa Margherita Belice hanno, stamani, scritto ai dirigenti delle scuole superiori chiedendo di "valutare l'attivazione della didattica digitale integrata".

“L’emergenza epidemiologica Covid – scrivono i sindaci di Sciacca Francesca Valenti, Sambuca di Sicilia Leonardo Ciaccio, Menfi Marilena Mauceri e Santa Margherita di Belice Francesco Valenti - ha imposto numerose attività alle istituzioni comunali e scolastiche per consentire agli studenti il pieno esercizio del diritto allo studio in condizioni di sicurezza. Tuttavia, negli ultimi giorni, sono emerse criticità legate al trasporto degli studenti pendolari nonché a focolai di contagio che stanno interessando in particolare alcuni Comuni. Pur non essendoci, ad oggi, uno stato d’allarme che imponga l’adozione di specifiche misure restrittive - proseguono gli amministratori - riteniamo opportuno, nello spirito di collaborazione e sinergia che deve improntare i rapporti tra istituzioni, invitare i dirigenti scolastici degli istituti secondari di secondo grado a valutare l’attivazione della didattica digitale integrata in modo da evitare, in attesa che le segnalate criticità vengano risolte, la frequenza in presenza degli studenti pendolari”.

Al sindaco di Santa Margherita Belice, nelle ultime ore, è arrivata - in maniera ufficiale: attraverso i social - la segnalazione di alcune famiglie: "I trasporti pubblici sono diventati luoghi di assembramento mettendo a serio rischio la salute dei nostri figli, di noi genitori e di tutta la comunità intera. Confidiamo in lei affinchè si possa far garantire al contempo la sicurezza, visto che il rischio di una seconda ondata di contagi da Covid-19 diventa ogni giorno sempre più allarmante, e il servizio dei trasporti a tutti coloro che ne necessitano". Le famiglie auspicano "un controllo serio e attivo, con il supporto dei vigili urbani di Santa Margherita Belice e di Sciacca per evitare quello che, tutti i giorni, si vive sui mezzi di trasporto".

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento