menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Commissariato di polizia e ditta Iseda: arriva il "carico" di mascherine

In piena emergenza Coronavius diverse persone hanno deciso di mettersi al lavoro per aiutare il prossimo

Dal commissariato di polizia, fino ad arrivare alla ditta Iseda: la fabbrica solidale ha consegnato un carico di mascherine per diversi lavoratori. L’imprenditore agrigentino, Salvatore Moncada, all’inizio dell’emergenza Coronavirus aveva lanciato un chiaro messaggio alla comunità: “Chi vuole, può aiutarmi a realizzare delle mascherine”.

Coronavirus, la fabbrica solidale: l'imprenditore Moncada pronto a realizzare 15mila mascherine in tessuto

Così è stato. Grandi e piccoli, ma anche interi nuclei familiari, gli agrigentini hanno risposto in massa all’appello. Per questo, ieri, è stato consegnato il primo “carico” di mascherine. Un lavoro fatto in sinergia che ha prodotto una vera e propria catena solidale. La città, in piena emergenza, ha risposto “presente” ai vari appelli lanciati. Moncada, non è l’unico, sono tante le persone che in questi giorni si sono messi a disposizione della città.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento