Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Gara di solidarietà per aiutare chi è in difficoltà a causa del Covid, il sindaco: "Un uovo di Pasqua per tutti i bimbi"

Al "Coc" di via Atenea è incessante il lavoro dei volontari per garantire le derrate alimentari a tutti coloro che ne hanno bisogno

 

L’emergenza pandemica del Covid-19 ha amplificato lo stato di indigenza in cui versa un’ampia fetta della popolazione. Con il blocco delle attività si sono moltiplicate le famiglie senza un reddito e che, letteralmente, faticano ad avere almeno un pasto giornaliero. Decine di volontari sono in azione ad Agrigento per animare la macchina della solidarietà che, grazie alla generosità delle aziende e dei privati cittadini, si è messa in moto per offrire un aiuto concreto a chi si trova in difficoltà. Nel centro operativo comunale della protezione civile, giornalmente, arrivano quintali di generi alimentari. Un via vai continuo di  mezzi che scaricano la merce donata dagli agrigentini e che successivamente viene distribuita alle famiglie bisognose della città.

Coronavirus e famiglie in difficoltà: boom di istanze per i buoni spesa
Coronavirus e famiglie in difficoltà: boom di istanze per i buoni spesa

“Nonostante  questo momento buio che stiamo attraversando – dice il sindaco di Agrigento Lillo Firetto che AgrigentoNotzie ha incontrato al Coc - credo che si stia scrivendo una bella pagina per la nostra città, con tanti che stanno donando a chi ha più bisogno. Tanti piccoli gesti ordinari che sono di straordinaria solidarietà e che porteremo sempre nel nostro cuore”. In prossimità delle festività di Pasqua, il primo cittadino ha lanciato un appello: “Segnalate se ci sono bambini perché è la settimana di Pasqua e porteremo a ciascuno di loro un uovo di cioccolata”.

Potrebbe interessarti: https://www.agrigentonotizie.it/cronaca/coronavirus-agrigento-buoni-spesa-boom-domande.htm

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento