Coronavirus, scuole chiuse in tutta Italia? L'ufficialità fra qualche ora

Il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina: "Abbiamo chiesto un approfondimento al comitato tecnico-scientifico". Ecco tutti i numeri telefonici, forniti dall'azienda sanitaria provinciale, ai quali fare affidamento per informazioni e segnalazioni

(foto ARCHIVIO)

"Il governo ha deciso. Scuole ed atenei chiusi in tutta la penisola fino al 15 marzo". La notizia è stata battuta da tutte le principali agenzie di stampa nazionali. Pochi minuti dopo, però, il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina, parlando con i cronisti davanti a palazzo Chigi, ha dichiarato: "Nessuna decisione sulla chiusura delle scuole è stata presa, abbiamo chiesto un approfondimento al comitato tecnico-scientifico. la decisione arriverà nelle prossime". Politicamente, parlando, è già il caos.

Via alle misure straordinarie: niente abbracci e strette di mano

Sono state disposte anche nuove misure sanitarie per combattere il contagio del Coronavirus. Si tratta di una ulteriore stretta sul sistema di prevenzione sanitario, con una serie di indicazioni per i cittadini di tutta Italia, compresa la provincia di Agrigento. 

Le misure per i cittadini

Anche gli agrigentini dovranno cambiare stile di vita almeno per 30 giorni. Niente strette di mano, niente abbracci, stop a meeting e congressi, alle manifestazioni, anche a quelle sportive. Ovviamente anche i tradizionali saluti con i baci sulla guancia sono da considerarsi pericolosi dal punto di vista della trasmissione potenziale del virus. Le partite di calcio potranno farsi solo a porte chiuse. Ma si deciderà nelle prossime ore la soluzione definitiva. Il governo mira anche a potenziare il sistema sanitario, con un aumento del 50 per cento dei posti nelle terapie intensive, quelle più sotto pressione in emergenza coronavirus. Ecco, intanto, le indicazioni che vengono ribadite dall'Asp di Agrigento: 

coronavirus, avvertenze asp ag-2

Numero verde per il Coronavirus in Sicilia

La Regione Siciliana ha potenziato  - per far fronte al rischio contagio da Coronavirus - il numero verde numero verde 800.458.787, appositamente attivato dal governo Musumeci per l’emergenza. Sono state create ulteriori 28 linee telefoniche a cui risponderanno medici e volontari della protezione civile. Per non intasare le linee, si ricorda che l’obbligo di comunicazione al sistema sanitario riguarda esclusivamente coloro che provengono dalle zone a rischio attualmente individuate in Cina, Giappone, Corea del Sud e Iran. O da uno dei Comuni italiani indicati nel decreto ministeriale: Bertonico, Casalpusterlengo, Castelgerundo, Castiglione d’Adda, Codogno, Fombio, Maleo, San Fiorano, Somaglia, Terranova dei Passerini (per la Lombardia) e Vò (in Veneto). L'assessorato alla Salute ha predisposto anche un sito dedicato all'emergenza Coronavirus. L'Asp di Agrigento ha invece ha messo a disposizione, per informazioni, anche i numeri di telefono dei vari distretti provinciali. Eccoli: 

coronavirus,numeri telefonoasp ag-2

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Se queste saranno le misure da varare secondo il comitato scientifico al lavoro  da stamattina già dalle prossime  24-48 ore, essere intervenuto sulla sagra non è stato solamente prudente ma ha messo al riparo la salute della comunità da un rischio oggi più che mai reale.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Vendesi villa da sogno", casa Modugno a Lampedusa potrà essere acquistata

  • I contagi da Covid-19 continuano ad aumentare, firmata l'ordinanza: ecco tutti i nuovi divieti

  • Boom di contagi da Covid-19 ad Aragona, i genitori: "Prima la salute dei nostri figli, scuole chiuse subito"

  • A 214 km orari sulla statale 640, raffica di multe per l'elevata velocità e per uso del cellulare

  • Emergenza Covid-19: diagnosticati 7 nuovi contagi ad Aragona che è a 16 casi: positivi anche ad Agrigento e Sciacca

  • Coronavirus, boom di contagi ad Aragona e tamponi positivi anche a Licata

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
AgrigentoNotizie è in caricamento