Coronavirus: 17 positivi in provincia, ci sono pure 6 alunni e 2 insegnanti

Il sindaco Anna Alba ha firmato l'ordinanza: "Da domani e fino al 3 novembre niente scuola per il plesso dell'istituto Bersagliere Urso-Mendola". I nuovi contagi si sono registrati a Sambuca (6), Favara (5), Palma (1), Canicattì (1) e a Castrofilippo (1). Due anziani di Santa Margherita sono stati ricoverati a Sciacca. Cattolica Eraclea torna ad essere Covid-free

Medici pronti a visitare pazienti contagiati

Cinque nuovi casi a Favara: tamponi Covid positivi per 4 bambini della scuola "Bersagliere Urso" e una insegnante. Sospese - fino al 3 novembre - le attività didattiche. Sei tamponi positivi invece a Sambuca di Sicilia e un caso di contagio, nelle ultime ore, s'è registrato anche a Palma di Montechiaro. Un nuovo, ennesimo, contagio anche a Canicattì e uno a Castrofilippo. Positivi anche due alunni e un insegnante del liceo "Politi" di Agrigento. Non è chiaro se gli studenti e la docente siano o meno di Agrigento o di Comuni limitrofi. Ben 17 (ieri erano stati 22) i tamponi positivi che si sono registrati nella giornata di oggi. 

+6 a Sambuca di Sicilia 

"L’Asp di Agrigento mi ha appena notificato altri 6 casi di Covid-19 a Sambuca. I soggetti sono stati tutti avvisati, stanno bene, ed erano già messi in quarantena fiduciaria". Lo ha reso noto il sindaco Leo Ciaccio.

Sospese le attività didattiche alla "Bersagliere Urso" di Favara

Il sindaco di Favara, Anna Alba, ha firmato un'ordinanza che sospende le attività didattiche del plesso Bersagliere Urso. "Dopo aver sentito l'Asp di Agrigento, ho firmato l'ordinanza. Una insegnante e quattro ragazzi risultano positivi" - ha spiegato l'amministratore - . Da domani fino al 3 novembre niente scuola per il plesso dell'istituto Bersagliere Urso-Mendola. "E' il primo caso che si verifica in una scuola comunale - ha confermato il primo cittadino - . Ho sentito tutte le famiglie per capire come stanno i ragazzini. Si tratta di casi asintomatici. Qualsiasi persona che è stato in contatto con questi contagiati è in quarantena fiduciaria, significa che è chiuso in casa in attesa del tampone".

Canicattì sale a quota 12

"Nuovo contagio in città. Si tratta del componente di un nucleo familiare all’interno del quale nei giorni scorsi si erano accertati altri casi di positività - ha reso noto il sindaco di Canicattì, Ettore Di Ventura, - . Usiamo massima prudenza e rispetto delle norme anticovid. Con il nostro comportamento possiamo garantire la salute di tutti".

Nuovo positivo a Castrofilippo

Un nuovo caso di coronavirus a Castrofilippo. A comunicarlo al sindaco Francesco Badalamenti è stata l’Asp di Agrigento. Si tratta di una donna che, da alcuni giorni, accusava dei sintomi ed è stata sottoposta a tampone rino-faringeo che ha dato esito positivo. Si trova in isolamento domicliare.  L’Asp ha già avviato l’indagine epidemiologica per risalire ai contatti che la donna ha avuto nell’ultimo periodo. Saranno sottoposti a tampone tutti i familiari. “Questo nuovo caso di Covid 19 - dice il sindaco di Castrofilippo Francesco Badalamenti - conferma come il virus continui a girare anche nella nostra città. Per tale motivo, il mio invito è quello- conclude - ad usare le mascherine, disinfettare spesso le mani ma soprattutto evitare assembramenti. La situazione è sotto controllo ed in questo momento non occorre creare inutili allarmismi”.

Ancora un contagio a Palma

Nuovo positivo al Covid-19 a Palma di Montechiaro dove, nel giro di pochi giorni, si è arrivati ad un totale di ben 9. A darne comunicazione, spiegando che si tratta di "un nuovo focolaio", è il sindaco Stefano Castellino. L'amministratore, ancora una volta, non manca di richiamare tutti i suoi concittadini alla prudenza: "Manteniamo il distanziamento, indossiamo le mascherine e - ha detto - rispettiamo tutti i divieti e le raccomandazioni del Dpcm e delle ordinanze del presidente della Regione". 

Coronavirus, positivi due studenti e una insegnante del "Politi": due classi in quarantena

Nuovi contagi a Santa Margherita?

Conferme istituzionali, al momento, non ce ne sono. Ma a Santa Margherita Belice è un continuo rincorrersi di voci su nuovi contagi. Due anziani di Santa Margherita sono arrivati, con sintomi riconducibili al Covid, al pronto soccorso dell'ospedale di Sciacca. Sarebbero stati ricoverati entrambi e pare che l'area Covid del presidio ospedaliero sia già piena. Mancano però - è bene sottolinearlo - le conferme da parte delle autorità sanitarie competenti.   

Cattolica Eraclea torna Covid-free

Gli ultimi due contagiati rimasti a Cattolica Eraclea sono risultati negativi al tampone di controllo e pertanto sono guariti dal Covid-19. "Finalmente posso affermare che il nostro Comune non più casi Covid! - ha detto il sindaco Santo Borsellino - . Questo ci impone ancor più osservanza delle misure imposte. Manteniamo sempre alta la guardia, per noi è per la salute di tutta la comunità". 

(Aggiornato alle ore 21,51)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla statale 115: scontro fra auto e furgone, morta una 59enne di Licata

  • Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

  • Coronavirus, nuovo boom di contagi in provincia: ad Aragona muore ex sindaco, una vittima pure a S. Giovanni Gemini

  • Covid-19, il virus torna a tenere sotto scacco Canicattì: un morto e 35 nuovi positivi

  • Coronavirus, crescono i casi a Canicattì (+11), Ravanusa (+9), Campobello (+3), Racalmuto e Licata (+1): c'è anche un morto

  • Scoperto stabilimento dolciario abusivo, sequestrati generi alimentari scaduti e mal conservati: un arresto

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento