Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Fase 2", ville e giardini pubblici sono pronti ad accogliere i cittadini?

AgrigentoNotizie ha fatto un sopralluogo a San Leone dove sono necessari interventi di manutenzione al verde pubblico

 

Con l'entrata in vigore del nuovo Dpcm, da lunedì prossimo 4 mggio, si potrà ritornare ad accedere nelle villle e nei parchi pubblici, a condizione che si rispettino le distanze di sicurezza.  Ma le stesse aree verdi, sono pronte alla fase 2? AgrigentoNotizie si è recata nella frazione balneare di San Leone, nello specifico, nella villetta dedicata al compianto presidente della Repubblica,  Sandro Pertini. Dalla folta vegetazione spontanea presente, l'area non sembra pronta ancora "alla fase 2", ed è evidente che la zona necessita dei dovuti interventi di manutenzione. La cura dell'igiene, in questi mesi di emergenza, per come ribadito spesso dagli esperti, dovrebbe essere una condizione essenziale per la fruizione sia pubblica e sia privata degli spazi.

Verso la "fase 2", Musumeci: "Chi vuole venire in Sicilia da altre regioni deve rimandare"
Verso la "fase 2", Musumeci: "Chi vuole venire in Sicilia da altre regioni deve rimandare"

Causa lockdown è visibile anche il ritorno della natura nei luoghi, ad oggi deserti. Un esempio concreto è dato dalla comparsa di erba sulla pavimentazione di piazzale Giglia. Circostanza quest'ultima favorita anche dal mancato calpestìo dei pedoni.

Cimiteri riaperti e via libera alle passeggiate alla Villa del Sole ... ma solo per i disabili: ecco le nuove direttive anti-Covid

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento