Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca Centro città

"C'è il Coronavirus, non puoi vedere la bimba": scoppia la lite fra ex coniugi

I poliziotti di quartiere sono intervenuti in centro storico e sono riusciti a riportare la calma. La piccola è rimasta in casa

I poliziotti di quartiere

"C'è il Coronavirus, non puoi vedere la bambina". Questo è quello che, grosso modo, la trentacinquenne agrigentina avrebbe detto, affacciandosi dal balcone di casa, all'ex marito. Un diniego che ha fatto scatenare una concitata diatriba fra ex coniugi. Perché il papà - un quarantenne - recriminava che questo week end la piccola avrebbe dovuto stare con lui. La baruffa s'è composta di urla ed accuse. E' accaduto tutto nel centro storico di Agrigento dove sono intervenuti i poliziotti di quartiere che hanno riportato la calma fra ex.

Un uomo e una donna che litigavano, concitatamente appunto, fra la strada e il balcone di casa. Non è stato facile, ma i poliziotti sono riusciti a calmare entrambi. La donna non ha però aperto la porta di casa e la figlia è rimasta in casa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"C'è il Coronavirus, non puoi vedere la bimba": scoppia la lite fra ex coniugi

AgrigentoNotizie è in caricamento