menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un momento dello screening a Cammarata

Un momento dello screening a Cammarata

Il Covid miete nuove vittime: due morti ad Agrigento e Canicattì

Dieci nuovi positivi a Sciacca. Concluso il primo giorno di test rapidi a Giovanni Gemini e Cammarata dove tutti i tamponi sono risultati essere negativi

Covid, ci sono due nuovi decessi in provincia. Ad annunciarli sono stati il sindaco di Canicattì Ettore Di Ventura e quello di Agrigento Franco Micciché. Il grosso centro dell'Agrigentino ha, ad oggi, cinque vittime. Si è conclusa la prima giornata di screening sulla popolazione scolastica di Racalmuto, Aragona e Ravanusa, con un altissimo tasso di tamponi negativi, così come è avvenuto a San Giovanni Gemini e Cammarata.

Agrigento, un nuovo morto. Novantanove gli attuali positivi

Il Comune annuncia un nuovo decesso in città a causa del Covid-19 e fissa a 99 il numero degli attuali possivi: nella tarda serata di ieri secondo l'Asp erano 103. "Di questi pazienti - dice Palazzo dei Giganti - otto sono ricoverati (5 in ospedale, 3 in strutture lowcare e nessuno in terapia intensiva) e 91 di loro sono in quarantena presso  proprio domicilio".

Canicattì: sono cinque ad oggi i deceduti per Covid

"Ho il doloroso compito di annunciarvi che la scorsa notte un altro nostro concittadino, ricoverato presso una struttura ospedaliera, è deceduto, portato via dal Covid". Ad annunciarlo è stato via social il sindaco Ettore Di Ventura. "A nome mio e di tutta la comunità canicattinese, esprimo le più sentite condoglianze alla famiglia - continua -. Purtroppo Canicattì, ad oggi, piange cinque deceduti a causa del maledetto virus, ed è soprattutto nel momento del dolore che dobbiamo essere maggiormente consapevoli che la convivenza con questo virus, impone a tutti noi di rispettare gli altri tenendo corretti e responsabili comportamenti". L'uomo deceduto aveva 80 anni e si trovava ricoverato a Sciacca.

+10 a Sciacca 

Dieci nuovi positivi sono stati notificati oggi al sindaco di Sciacca Francesca Valenti. Un numero importante che si aggiunge ai già 78 contagiati. 

Licata scende a 45 positivi

Negativi anche i 10 tamponi di controllo effettuati su altrettanti licatesi che, di fatto, risultando guariti si sono lasciati alle spalle l'incubo del coronavirus. A Licata, al momento, è stato notificato solo un nuovo tampone positivi e c'è dunque un nuovo caso. Ma il numero degli attuali positivi, nella città del Faro, è sceso a complessivi 45.

Coronavirus e zona "gialla", ecco tutte le regole in vigore da domani

(aggiornato alle 17.30)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Belt and Road Exibition 2021”, Agrigento presente alla fiera on line

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento