menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
FOTO ARCHIVIO

FOTO ARCHIVIO

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 65 nuovi contagiati, 3 ricoverati, 25 guariti e una vittima

Rapporto fra positivi e casi testati altissimo: con 239 tamponi eseguiti è del 27 per cento. Resta stabile il dato delle terapie intensive dove ci sono tre pazienti

Sono 65 i nuovi casi positivi, 3 i ricoverati, 25 i guariti e c'è pure una vittima: sono i principali dati del consueto bollettino dell'Azienda sanitaria provinciale sulla pandemia di Coronavirus in provincia di Agrigento.

Dei positivi di oggi la quasi totalità - 62 - sono assistiti nel proprio domicilio e solo 3 sono ricoverati in ospedale. Il numero totale dei positivi si avvicina a sfondare il muro dei 4.000. In particolare sono 3.993 dall'inizio della pandemia. Il numero totale dei guariti sale a 3.282 e quello delle vittime a 116.

I dati dei ricoveri nelle strutture ospedaliere

Diventano, in tutto, 30 i pazienti ricoverati in degenza ordinaria o subintensiva. Di questi, 20 si trovano all'ospedale San Giovanni di Dio, 8 al Giovanni Paolo II di Sciacca e due altri ospedali fuori provincia.

Sono 2 quelli ospitati in strutture lowcare: 1 all'ex Ipab di Canicattì e un altro in un Covid hotel fuori provincia.

Tre, invece, i pazienti in terapia intensiva di cui 2 al San Giovanni di Dio e 1 al Giovanni Paolo II. Si tratta di un dato stabile rispetto al report del giorno precedente.

I dati nei singoli Comuni

Ecco invece i dati comune per comune: ad Agrigento sono 91 i positivi; cinque ad Alessandria della Rocca; 7 ad Aragona; 3 a Bivona; 0 a Burgio e Calamonaci, 1 a Caltabellotta; 2 a Camastra, 3 a Cammarata; 15 a Campobello di Licata; 60 a Canicattì; 7 a Casteltermini; Castrofilippo 2; 0 a Cattolica Eraclea, Cianciana, Comitini; 45 a Favara; 8 a Grotte; 10 a Joppolo Giancaxio; 20 a Licata; 0 a Lucca Sicula; 67 a Menfi; 4 a Montallegro; 13 a Montevago; 2 a Naro; 11 a Palma di Montechiaro; 11 a Porto Empedocle; 1 a Racalmuto; 29 a Raffadali; 82 a Ravanusa; 11 a Realmonte; 13 a Ribera; 12 Sambuca di Sicilia; 11 a San Biagio Platani; 2 a San Giovanni Gemini; 0 a Sant'Angelo Muxaro; 4 a Santa Elisabetta; 19 a Santa Margherita di Belice; 0 a Santo Stefano di Quisquina; 24 a Sciacca e 0 a Siculiana e Villafranca Sicula.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento