Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 3 nuovi ricoveri e vittime a Montallegro e Cattolica Eraclea

Gli agrigentini che hanno perso la vita da quando è scoppiata l'emergenza sanitaria salgono a 139.I guariti che si sono registrati nelle ultime 24 ore sono stati invece 27

Una vittima a Montallegro (la seconda che si registra in paese, da quando è scoppiata la pandemia) e una - non ancora riportata però sul bollettino dell'Asp di Agrigento - a Cattolica Eraclea. Vittima, in quest'ultimo caso, ufficializzata dal sindaco Santo Borsellino. Salgono, dunque, a 139 i decessi in provincia di Agrigento. Due, invece, su ben 350 tamponi rinofaringei effettuati i nuovi positivi al Coronavirus, tanti per quanti caricati sul bollettino del ministero. 

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 35 positivi su appena 81 tamponi

Ma ci sono stati anche tre nuovi ricoverati nell'Agrigentino e gli ospedalizzati sono arrivati ad essere ben 53. Di questi 38 si trovano in degenza ordinaria/subintensiva e sono scesi (-1) a 4 i pazienti di Terapia intensiva. Dei ricoverati in degenza ordinaria subintensiva, 32 sono al "San Giovanni di Dio" di Agrigento, 4 al "Giovanni Paolo II" di Sciacca e 2 in ospedali fuori provincia. Undici, inoltre, gli agrigentini ospiti di strutture lowcare. I guariti che si sono registrati nelle ultime 24 ore sono stati invece 27 e portano a 4.805 il numero delle persone che, in questa provincia, si sono lasciate alle spalle l'incubo del Covid-19. 

Ad Agrigento, oggi: primo giorno di zona gialla, stando al report dei dati di sorveglianza sanitaria dell'Asp, risultano esserci 92 "attualmente positivi". Un caso in più rispetto a ieri mentre si registrano 6 guariti. Ecco perché il totale si è attestato a 92. Di questi sei sono ricoverati al San Giovanni di Dio (3 in degenza ordinaria, due in terapia intensiva e uno in ospedale fuori Asp). Un è ricoverato in Hotel Covid mentre 85 sono in trattamento domiciliare. Covid-free Alessandria della Rocca; 1 caso ad Aragona; 0 a Bivona e Burgio; 5 a Calamonaci; 0 a Caltabellotta; 4 a Cammarata; 37 a Campobello di Licata; 30 a Canicattì; 15 a Casteltermini; 0 a Castrofilippo; 7 a Cattolica Eraclea; 0 a Cianciana e Comitini; 57 a Favara; 1 a Grotte; 6 a Joppolo Giancaxio; 56 a Licata; 0 a Lucca Sicula; 6 a Menfi e 12 a Montallegro. Ed ancora, 16 a Montevago; 24 a Naro; 13 a Palma di Montechiaro; 36 a Porto Empedocle; 10 a Racalmuto; 25 a Raffadali; 16 a Ravanusa; 7 a Realmonte; 31 a Ribera; 3 a Sambuca di Sicilia; 0 a San Biagio Platani e a Sant'Angelo Muxaro; 6 a San Giovanni Gemini; 4 a Santa Elisabetta e altrettanti a Santa Margherita di Belìce; 0 a Santo Stefano Quisquina; 49 a Sciacca; 26 a Siculiana e 0 a Villafranca Sicula. 

L'annuncio della prima vittima sui social 

"Con grande dispiacere e dolore, ci uniamo al cordoglio per la scomparsa prematura di Angela Iacono, persona perbene e una grande mamma,  deceduta dopo alcune settimane di ricovero in ospedale per aver contratto il Covid-19. Sappiate che questa vostra tragedia familiare è anche un lutto per tutti noi, che colpisce profondamente la nostra comunità" - ha scritto, sui social, il sindaco di Cattolica Eraclea Santo Borsellino - .  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 3 nuovi ricoveri e vittime a Montallegro e Cattolica Eraclea

AgrigentoNotizie è in caricamento