menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 5 ricoveri in ospedale e 36 nuovi positivi

Continuano a crescere i contagi del capoluogo che, oggi, è a quota 121. Il sindaco richiama tutti: "Rischiamo di diventare zona rossa"

Cinque nuovi ricoverati in ospedale che portano il totale degli agrigentini in degenza ordinaria/subintensiva a 33, ma anche 36 nuovi positivi al Covid-19. E le persone - residenti in questa provincia - che hanno contratto il virus, da quando è scoppiata la pandemia, arrivano ad un totale di 4.211. Sono questi alcuni dei numeri che compongono il report dei dati epidemiologici forniti dall'Asp di Agrigento. Nelle ultime 24 ore ci sono stati, inoltre, anche 13 guariti e, per fortuna, nessuna nuova vittima. 

Coronavirus, il bollettino dell'Asp: 182 nuovi positivi in 48 ore, 5 ricoverati, 27 guariti e una vittima

Ricoveri

Sono 33 gli agrigentini ricoverati in ospedale. Diciannove si trovano al "San Giovanni di Dio" di Agrigento, 12 al "Giovanni Paolo II" di Sciacca e due in ospedali fuori dalla provincia. Cinque, invece, gli ospiti delle strutture lowcare: 3 al Ribera Covid hospita, 1 al Canicattì Covid hospita (ex Ipab) e 1 in una struttura fuori provincia. In Terapia intensiva restano ricoverati 6 agrigentini: 4 ad Agrigento e due a Sciacca.

L'andamento 

Agrigento è arrivata oggi, secondo il report dell'Asp, a 121 positivi. Ieri erano 116. Alessandria della Rocca ha, invece, 6 casi (+1); ferma a 6 contagiati Aragona, mentre Bivona è scesa due a 1. Burgio resta ferma a 1 positivo, ferme anche Calamonaci (0 contagi), Caltabellotta (1), Camastra (2) e Cammarata (4). Campobello di Licata scende da 14 a 11, Canicattì da 60 scende a 59 positivi. Ferme invece Casteltermini (7), Castrofilippo (3), Cattolica Eraclea (0), Cianciana (0), Comitini (0). Favara da 52 è salita a 57, Grotte resta invece ferma a 13, così come Joppolo Giancaxio (9), Licata (48), Lucca Sicula (0), Menfi (75). Un nuovo contagiato - seguendo il report dell'Asp - a Montallegro che è a quota 12. Ferma a 17 Montevago, ma anche Naro (2) e Palma di Montechiaro (13). Porto Empedocle è salita invece da 11 a 17 positivi. Racalmuto è Covid-free, mentre Raffadali da 34 è salita a 38 positivi. Continuano ad aumentare i contagi a Ravanusa. oggi risultano essere 106 (ieri erano 101), Realmonte resta invece ferma a 16, mentre Ribera è a quota 27 (+3). Restano fermi, infine, i contagi a Sambuca di Sicilia (24), San Biagio Platani (11), San Giovanni Gemini (3), Sant'Angelo Muxaro (0), Santa Elisabetta (4), Santa Margherita di Belìce (30), Santo Stefano Quisquina (0), Sciacca (29), Siculiana (0) e Villafranca Sicula (0).  

Miccichè: "Rischiamo di diventare zona rossa"

"Continua a peggiorare ogni giorno di più la situazione dei contagi nella nostra città. Oggi il bollettino dell’Asp registra 121 casi di agrigentini positivi al Covid-19. Di questi cinque sono ricoverati in ospedale, uno dei quali in rianimazione. Due sono in Hotel Covid e 114 in trattamento domiciliare. Una cifra record che ci sta facendo seriamente preoccupare - ha detto il sindaco di Agrigento Franco Micciché - . La vicina Ravanusa, che ne ha 106, ha appena chiesto e ottenuto di essere dichiarata zona rossa per evitare il diffondere del virus. Ma se la situazione anche qui da noi dovessero peggiorare ulteriormente, allora anche noi potremmo essere costretti a diventare zona rossa. Per questo continuo a dire ai miei concittadini a non abbassare la guardia. Per questo parlo ai giovani invitandoli a tornare a casa. A non rischiare la vita loro e dei loro cari. E per questo ho chiesto al prefetto e alle forze dell’ordine d’intensificare i controlli. Ma il prossimo week end, nei luoghi della cosiddetta movida, non ci sarò più a invitarli a tornare a casa, ma le forze dell’ordine che procederanno con multe e denunce. Evitiamo conseguenze solo per la voglia di stare fuori o di tenere la mascherina abbassata - ha concluso il sindaco - .  Evitiamo le uscite, i contatti, teniamo le mascherine ben indossate e laviamoci spesso le mani. Mostriamoci intelligenti e coscenziosi".        

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Discarica nel piazzale dell'ospedale, Trupia: "Addebiteremo spese bonifica"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Gioca 10 euro e ne vince 2milioni: caccia al fortunato di Cattolica Eraclea

  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento