Tenta di imbarcarsi su un aereo in partenza dal Nord: agrigentino bloccato dalla polizia

Gli agenti hanno svolto una attività di intelligence che, in sinergia con i poliziotti dell'aeroporto di partenza, ha permesso di rintracciare l'uomo  

Un aeroporto (foto archivio)

Non soltanto controlli - molteplici e capillari - lungo le strade cittadine e lungo le principali statali. Ma anche un'attività di intelligence che, ieri, ha consentito di bloccare una persona che, senza alcun valido e legittimo motivo, stava tentando di imbarcarsi su un volo di linea in partenza dal Nord Italia con destinazione Sicilia e dunque Agrigento. L'attività di intelligence della polizia della città dei Templi è stata svolta in sinergia con gli agenti di polizia dell'aeroporto di partenza.

Coronavirus: non c'è nessun "liberi tutti", Musumeci chiama il prefetto: siano intensificati i controlli

Anche quest'episodio testimonia - hanno reso noto dalla Questura - la prioritaria attenzione rivolta dalla polizia alla salute pubblica e dunque al rispetto, pieno e diffuso, delle misure disposte dalle autorità per provare a contenere la diffusione del contagio da Covid-19.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento