menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scampagnate al mare o in campagna? Città blindata per evitare rischi

Tantissimi gli automobilisti già controllati soprattutto in alcune zone – quelle di transito – che sono state ritenute strategiche

Alcuni stavano raggiungendo i villini di San Leone, altri le case di campagna. Il lungo tour de force – per le forze dell’ordine – per provare a fare rispettare le prescrizioni per il contenimento del rischio contagio da Coronavirus è iniziato ieri. Una sorta di anticipo sulla tabella di marcia visto che, ad un certo punto della giornata, è stato notato uno strano, inusuale di questi tempi, movimento. Agrigento, di fatto, ancora una volta: era già accaduto per Pasqua e Pasquetta, è stata blindata per il ponte del 25 aprile.

Coronavirus, nuovi contagi a Realmonte, Canicattì e Casteltermini: muore pensionato saccense

Tantissimi gli automobilisti controllati nella giornata di ieri, soprattutto in alcune zone – quelle di transito – che sono state ritenute strategiche. In campo, oltre a polizia, carabinieri, guardia di finanza e vigili urbani c’è anche la Forestale che si occuperà di tenere d’occhio tutte le zone di campagna, nonché la Capitaneria di porto che eviterà – così come ha fatto a Pasqua – che qualcuno possa provare ad andare in spiaggia per bivaccare. Fino a quando le “redini” non verranno allentate, le prescrizioni vanno rispettate.

“Andiamo in campagna a fare l’orto", in macchina c'era però tutta la famiglia: sanzionati

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Danneggia la rotonda del Quadrivio e fugge via: "beccato" dalle telecamere

Benessere

I 5 DPI più efficaci per contrastare il Coronavirus

Attualità

L'accademia delle Belle arti dona quindici quindici quadri al Comune

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Cronaca

    Un agrigentino a "Uomini e donne", Gero Natale debutta su Canale 5

  • Sport

    L'ex "portierone" Daniele Indelicato vola a Dubai: affiancherà Sosa

Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento