rotate-mobile
Cronaca

Il coro di Santa Cecilia torna a Santo Spirito: firmata convenzione con il Comune

Le procedure erano rimaste bloccate in attesa di pareri da parte di organi di controllo

Il coro di Santa Cecilia torna a Santo Spirito. Dopo una fase di vacatio, è stata siglata con il Comune di Agrigento la convenzione che assegna alla Filarmonica l’uso della sala all’interno dell’Abbazia, dove da quarant’anni si tengono le esercitazioni dei coristi. 

A bloccare finora il rinnovo della concessione - stop che aveva provocato proteste e una vera e propria gara di solidarietà - l’esigenza del Comune di richiedere i pareri della Sovrintendenza e di altri enti, essendo il complesso un bene pubblico monumentale.

"Tra le novità dell’accordo raggiunto - dice una nota della Filarmonica - la Giunta comunale impegna il Santa Cecilia ad istituire un coro per ragazzi di età scolare, attraverso il coinvolgimento delle istituzioni scolastiche cittadine e dello stesso Comune".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il coro di Santa Cecilia torna a Santo Spirito: firmata convenzione con il Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento