Lunedì, 15 Luglio 2024

Museo del Mare e aree archeologiche di Lampedusa, il Parco vuole farli rinascere

Sciarratta: "Sottoscritta una convenzione con il Comune che prevede l'assegnazione, attraverso evidenza pubblica, dei beni affinché vi sia una maggiore tutela e fruizione"

"Abbiamo previsto dei fondi per ripulire le aree archeologiche di Lampedusa, che erano abbandonate. C'erano state assegnate 4 anni fa, ma a causa dell'emergenza Covid non si è potuto far nulla prima. In questi mesi, dopo i sopralluoghi sull'isola, sono state fatte le perizie: sistemeremo il museo, le aree archeologiche verranno ripulite, va fatta la cartellonistica e casa Teresa, un gioiello di dammuso abbandonato, verrà recuperata". Lo ha annunciato il direttore del Parco archeologico Valle dei Templi, Roberto Sciarratta, in merito alle due aree archeologiche: una alle spalle di via Roma e l'altra nei pressi del museo del Mare di Lampedusa. "Abbiamo sottoscritto una convenzione con il Comune di Lampedusa - ha aggiunto Sciarratta - che prevede l'assegnazione, attraverso evidenza pubblica, di queste aree per una maggiore tutela e fruizione".

Storie di migranti, tutto pronto nella Valle dei Templi per l'iniziativa “Mamma Africa”

Video popolari

AgrigentoNotizie è in caricamento