menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il momento della firma

Il momento della firma

Riqualificazione delle ex aree ferroviarie, firmato protocollo

Adesso seguirà la realizzazione di un "masterplan" che sarà finalizzato alla predisposizione di un piano attuativo convenzionato per la realizzazione degli obiettivi condivisi

Aree e fabbricati di proprietà delle Ferrovie da rivalutare e far fruttare a beneficio della collettività: adesso sarà possibile. Questo grazie ad un protocollo d'intesa firmato dal Comune di Licata e il gruppo Fs di Ferrovie italiane. Il documento è stato firmato dal sindaco Giuseppe Galanti e dall’amministratore delegato di FS Sistemi Urbani Umberto Lebruto, alla presenza del viceministro delle Infrastrutture e dei Trasporti
Giancarlo Cancelleri.

"Oggi, attraverso la sottoscrizione di questo protocollo d’intesa - sostiene il sindaco Giuseppe Galanti - voluto fortemente dall’assessore all’Urbanistica Carmelo Castiglione con il supporto fondamentale di Vincenzo Ortega, dirigente del Dipartimento Lavori Pubblici, è stata sancita la collaborazione tra il Comune di Licata e le società del Gruppo FS Italiane con l’intento di valorizzare le aree di proprietà delle Ferrovie dello Stato rendendole fruibili alla collettività attraverso iniziative di carattere sociale e di promozione culturale. Siamo ben lieti di poter dare inizio con il supporto di partner qualificati alla programmazione di interventi mirati alla riqualificazione e valorizzazione delle aree contigue alla stazione ferroviaria di Licata. Questo risultato è il frutto del lavoro che l 'amministrazione comunale sta svolgendo nell’interesse della comunità licatese".

Adesso seguirà la realizzazione di un "masterplan" che sarà finalizzato alla predisposizione di un piano attuativo convenzionato per la realizzazione degli obiettivi condivisi, tra cui l’inserimento di nuove funzioni e servizi utili alla collettività nonché al miglioramento complessivo del sistema di accessibilità alla stazione. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Agrigento usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento