menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Sebastiano Fascetta durante il suo intervento

Sebastiano Fascetta durante il suo intervento

Convegno del "popolo della lode", in città centinaia di comunità cattoliche

Si è concluso ieri l'undicesimo appuntamento ecclesiale di Comunione del Rinnovamento carismatico, organizzato dalla comunità “Gesù è Amore” onlus di Casteltermini

Si è concluso ieri l'undicesimo convegno di Comunione del Rinnovamento carismatico cattolico, svoltosi ad Agrigento dal 20 al 22 gennaio, sul tema: “Come posso naufragare se al timone ci sei Tu”.

L’annuale appuntamento ecclesiale, organizzato dalla comunità “Gesù è Amore” onlus di Casteltermini aderente alla fraternità cattolica “Colonna di Fuoco”, ha visto la partecipazione di numerose comunità provenienti da tutt’Italia.

Tra i relatori monsignor Antonio Staglianò, vescovo della Diocesi di Noto e membro della Commissione episcopale per la cultura e le comunicazioni sociali della Cei, che ha proposto il tema “Io sono la Via, la Verità e la Vita”; Sebastiano Fascetta, della comunità “Ancilla Dei” del Rns di Enna, conferenziere ed autori di testi di spiritualità, che ha relazionato su “Vivere nella libertà dello Spirito”; padre Emanuele Zippo, sacerdote della Congregazione dei Passionisti, predicatore missionario carismatico, che ha parlato su “La barca della Vita” e “Fede carismatica: dono di Dio”. 

Altri momenti di preghiera sono stati guidati da: don Giuseppe Alotto, parroco a Casteltermini; don Salvatore Zammito, parroco a Comitini; don Giacomo Girella, della diocesi di Caltagirone. A testimoniare la comunione ecclesiale del rinnovamento carismatico cattolico, la presenza di monignor Melchiorre Vutera, vicario generale e moderatore dell’Arcidiocesi di Agrigento, che ha celebrato la messa conclusiva portando i saluti e la benedizione dell’arcivescovo di Agrigento, Francesco Montenegro.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Salute

Coronavirus: è arrivato lo spray nasale che aiuta a proteggersi

Attualità

Giardinetti del campo sportivo: arriva l'adozione da parte di privati

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento