menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Licata, controllo del territorio: perquisizioni, multe e sequestri

Nella serata di ieri i carabinieri della Compagnia di Licata hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato a garantire un maggiore sicurezza reale e percepita dai cittadini. In particolare i militari hanno garantito la presenza nel centro della città di Licata con 6 pattuglie, posizionate nelle principali arterie della cittadina e sulla Ss 115

Nella serata di ieri i carabinieri della Compagnia di Licata hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato a garantire un maggiore sicurezza reale e percepita dai cittadini.

In particolare i militari hanno garantito la presenza nel centro della città di Licata con 6 pattuglie automontate, posizionate nelle principali arterie della cittadina e sulla Ss 115.

L’attività, finalizzata a setacciare i luoghi maggiormente frequentati da pregiudicati o comunque da persone sospettate di dedicarsi ad attività malavitose, ha consentito di controllare 64 persone e 57 veicoli circolanti sulla pubblica via, e sono state effettuate 5 perquisizioni personali e veicolari.

Sono state controllate 16 persone destinatarie della misura cautelare degli arresti domiciliari e della Sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno.

9 contravvenzioni al Codice della strada sono state accertate e contestate ad alcuni automobilisti, per un importo di circa 2000 euro.

3 ciclomotori sono stati sottoposti a fermo amministrativo di 60 giorni in quanto il conducente non ha indossato il casco e 2 autoveicoli sono stati sequestrati per mancanza di copertura assicurativa per la responsabilità civile automobilistica.

5 carte di circolazione e una patente ritirate per le infrazioni al Codice della strada.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento