Controllo straordinario del territorio, al "setaccio" i luoghi della movida: scattano delle denunce

I militari dell'Arma della sezione Radiomobile, a San Leone, hanno "pizzicato" una giovane ragazza di Agrigento per guida in stato di ebbrezza alcolica

I carabinieri, la scorsa notte, hanno volto nuovi servizi straordinari di controllo sul territorio dell’Agrigentino. L’obiettivo dei militari dell’Arma è quello della sicurezza alla guida. Al setaccio i luoghi della movida, con i carabinieri che hanno sottoposto diversi giovani all’alcool test.   

 Lotta alle condotte di guida pericolose, soprattutto con riferimento all’uso del cellulare o alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e alcoliche.

In particolare, in città, una gazzella della sezione Radiomobile ha denunciato, in tarda serata, un quarantenne di Gela perché si è rifiutato di sottoporsi all’etilometro.

Durante la notte, invece, sempre i carabinieri della sezione Radiomobile, a San Leone, hanno denunciato una giovane ragazza di Agrigento per guida in stato di ebbrezza alcolica. Molti altri giovani sono stati sottoposti a controllo con etilometro, fortunatamente con esito negativo. I controlli continueranno anche durante il fine settimana.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento