menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il servizio è stato effettuato con l’intervento di un elicottero

Il servizio è stato effettuato con l’intervento di un elicottero

Licata, controllo straordinario dei carabinieri tra Mollarella e Poliscia

Il servizio è stato effettuato con l'intervento di un elicottero del 9° Nucleo Elicotteri di Palermo. Segnalato un giovane per uso di sostanze stupefacenti. Controllati stabilimenti balneari e parcheggiatori

 

I carabinieri della Compagnia di Licata hanno effettuato, lo scorso venerdì 27 luglio, un servizio di controllo straordinario del territorio ed aerocooperazione con l’intervento di un elicottero del 9° Nucleo Elicotteri di Palermo, concentrando il controllo nelle zone balneari di Mollarella e Poliscia.
 
L’attività, oltre che alla repressione,  ha avuto la finalità di accrescere la percezione di sicurezza dei cittadini e la prevenzione dei reati, con la massiva presenza del maggior numero possibile di militari. Durante il servizio, un giovane del luogo è stato trovato in possesso di poco più di un grammo di hashish e per questo è stato segnalato alla Prefettura di Agrigento per uso personale di sostanze stupefacenti.
 
Inoltre sono stati controllati alcuni stabilimenti balneari e diverse persone che gestivano le aree adibite a parcheggio. Infine sono stati posti sotto sequestro 7 scooter, in quanto i conducenti non indossavano il previsto casco protettivo, e 2 automobilisti sono stati contravvenzionati perché circolavano senza copertura assicurativa.
 
In totale sono state controllate ed identificate 24 persone, 3 delle quali sottoposte a perquisizione personale, elevate 11 contravvenzioni al Codice della Strada e decurtati 10 punti patente. L’ausilio dell’elicottero ha anche consentito di perlustrare zone impervie del territorio, difficilmente raggiungibili con mezzi di terra.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento