rotate-mobile
Il flop

Controllo di vicinato? No grazie: nessuno partecipa al bando del Comune

L'iniziativa era stata presentata mesi fa in pompa magna, adesso il nulla di fatto: mancano i volontari

Sul tema si era tenuto anche un convegno molto partecipato. Solo che alla fine il "Controllo di vicinato" è stato per il Comune di Agrigento un vero e proprio buco nell'acqua.

Stando a quanto emerso nei giorni scorsi durante il Question time in Consiglio comunale, su una domanda della consigliera di Liberi e Uguali Roberta Zicari, infatti, nessuno avrebbe partecipato al bando realizzato da Palazzo dei Giganti.

L'iniziativa, si ricorderà, era stata lanciata dalla Prefettura di Agrigento: l'idea era quella di "creare una rete, all’interno della quale gruppi di cittadini guidati da un referente collaborano con le forze dell’ordine per la sicurezza dei quartieri. Un gruppo di vicinato - continua la descrizione - tiene 'gli occhi aperti' nel quartiere e attraverso la rete di persone coinvolte nel progetto, condivide informazioni su situazioni sospette, segnalando i fatti più rilevanti direttamente al 112 o alla Polizia Locale".

Tutto molto bello, almeno nelle intenzioni, ma qualcosa non deve essere "scattato" nei cittadini, 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controllo di vicinato? No grazie: nessuno partecipa al bando del Comune

AgrigentoNotizie è in caricamento