Cronaca

Ferragosto, sanzioni e sequestri tra Porto Empedocle e Realmonte

Controllo congiunto tra Polizia, Carabinieri, Capitaneria, Guardia di finanza e Polizia municipale. Sanzioni per spettacoli non autorizzati e per tende sulla spiaggia

Le spiagge di Porto Empedocle e Realmonte passate al setaccio durante la notte di Ferragosto. I poliziotti del Commissariato di Porto Empedocle, insieme agli uomini della Capitaneria di porto, della Guardia di finanza, dei carabinieri e della Polizia municipale, hanno controllato il litorale sotto tutti i vari aspetti di competenza. 

I poliziotti del Commissariato, diretti dal vicequestore aggiunto Cesare Castelli, hanno puntato l'attenzione sulle autorizzazioni amministrative e di pubblica sicurezza per lo svolgimento di serate danzanti. Da Marinella a Lido Azzurro (Porto Empedocle), fino a Punta Grande (Realmonte), sono stati diversi i chioschi controllati: per due titolari è scattata la sanzione amministrativa per "serata danzante non autorizzata" e per "musica oltre l'orario consentito", mentre per il titolare di un terzo chiosco è stata elevata soltanto la sanzione per la musica fuori orario.

Diversi, inoltre, gli stabilimenti balneari che sono stati sottoposti a controlli dal personale della Capitaneria di porto, comandata dal capitano di fregata Massimo Di Marco, in materia di occupazione di suolo demaniale, congiuntamente agli accertamenti delle forze di polizia in tema di autorizzazioni amministrative per lo svolgimento di spettacoli: 12 sanzioni da 1.032 euro sono state elevate dai militari della Guardia costiera per violazione del divieto di occupazione demaniale con tende, attrezzature da campeggio o autoveicoli. 

Sull'arenile di Porto Empedocle è stato inoltre sottoposto a sequestro un gazebo di 4 metri x 3 con struttura in ferro e tela cerata, lasciato incustodito dagli occupanti in occasione dei sopralluoghi condotti dal personale della Guardia costiera: a carico dei trasgressori è scattata una denuncia contro ignoti alla Procura della Repubblica di Agrigento per il reato di occupazione demaniale abusiva.

Tanti anche i controlli alla circolazione stradale: le Volanti del Commissariato hanno "beccato" diversi automobilisti senza patente o assicurazione e numerosi motociclisti senza casco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferragosto, sanzioni e sequestri tra Porto Empedocle e Realmonte

AgrigentoNotizie è in caricamento