Lotta a chi sporca e non paga: scovati 300 evasori della Tari

Potenziate inoltre le attività di controllo del territorio

(foto ARCHIVIO)

Pulizia della città e caccia agli evasori, a Canicattì arrivano i primi risultati. A fare il punto è stato l'assessore all'Ambiente Umberto Palermo. 

“Oltre ai lavori di discerbamento e pulizia meccanizzata delle vie cittadine, sono stati effettuati controlli sull’abbandono dei rifiuti, con l’ausilio della polizia municipale e delle Forze
dell’Ordine, anche attraverso l’utilizzo delle telecamere.  Nel corso del 2020, inoltre, a seguito di verifiche coordinate dall’ufficio Aro e con accertamenti effettuati a domicilio, sono stati individuati 300 evasori totali Tari. Numeri importanti cui si è pervenuti con attenti e costanti controlli, 300 furbetti in meno e un segno di giustizia equità per i virtuosi che pagano regolarmente le tasse”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento