Trasporto di animali senza regole: pioggia di sanzioni e sequestri

La polizia Stradale ha predisposto una serie di controlli mirati che ha consentito di verificare la presenza di numerose violazioni

I cani trasportati sulla statale 115

Trasporto di animali vivi, in pochi sembrano rispettare tutte le regole dovute. Questo emerge dall'esito di una specifica attività di controllo posta in essere dalla polizia stradale di Agrigento, coordinata dal vicequestore Andrea Morreale.

In questi giorni infatti gli agenti hanno pattugliato le Statali, concentrando l'attenzione su furgoni e mezzi che trasportavano equini, bovini e ovini ma non solo, rilevando un numero significativo di violazioni.

In particolare, su un furgone lungo la statale 115 sono stati trovati 12 cani, destinati a Malta, ma non vi era traccia delle autorizzazioni necessarie, tanto che è stata emessa una sanzione da circa 2500 euro. Un altro mezzo è stato sorpreso nei pressi del Villaggio Mosè con a bordo un pony. Anche qui accertate violazioni a causa della mancanza di documentazioni e dei contrassegni identificativi: l'animale è stato sequestrato ed è stata emessa una sanzione di 2500 euro.

Più "rilevante" il carico rintracciato sulla statale 640: su un camion erano presenti 2 bovini e 11 ovini, diretto in Provincia di Caltanissetta. I controlli hanno consentito di accertare violazioni sulla documentazione, con la conseguenza di una multa di 900 euro. Sempre sulla "Strada degli scrittori" è stato fermato invece un mezzo adibito al trasporto di bovini che aveva appena scaricato le bestie al mattatoio di San Cataldo: qui è scattata una multa per mancata disinfezione del vano di carico, per un totale circa 400 euro. 

Il quinto mezzo veniva fermato lungo la ss115, territorio del Comune di Montallegro, con a bordo 2 pony ed un asino, sanzionato per carenza di documentazione attestante la provenienza e la destinazione degli animali, per un totale di circa 400 euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mafia, traffico di droga e politica: scatta l'operazione "Oro bianco": 12 arresti, ecco i nomi

  • Fiumi di droga, estorsioni, minacce e il "braccetto" con la politica: ecco i dettagli dell'operazione "Oro bianco"

  • Scontro fra due auto nella zona industriale, muore impiegata 62enne

  • Rimorchio si sgancia da tir e travolge auto: due feriti, uno in gravi condizioni

  • Coronavirus, quasi duemila contagi in 24 ore (+79 in provincia): la Sicilia presto sarà "zona rossa"

  • Coronavirus, Sicilia in zona rossa: i divieti e cosa si può fare

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento