menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un controllo della polizia Stradale

Un controllo della polizia Stradale

Senza cintura, senza assicurazione e con il cellulare in mano, 210 multe

Complessivamente sono state ben 5 le patenti ritirate e 4 le carte di circolazione. Ben 457, poi, i punti decurtati dalle patenti

Ben 210 contravvenzioni sono state elevate, dalla polizia Stradale, ad altrettanti automobilisti durante il periodo natalizio. Nei quindici giorni delle festività sono state ben 106 le pattuglie schierate su tutto il territorio Agrigentino.

Delle 210 contravvenzioni elevate, per il mancato rispetto del codice della strada, il maggior numero delle multe ha riguardato la mancanza di cintura allacciate. Sono state, infatti, ben 67 gli automobilisti sorpresi a scorazzare senza la cintura di sicurezza. Venti invece coloro che viaggiavano su autovetture non revisionate, 15 i conducenti che si erano messi al volante di altrettanti mezzi nonostante la polizza assicurativa risultasse essere scaduta. E diciotto gli automobilisti "pizzicati" a parlare al cellulare mentre erano alla guida. Complessivamente sono state ben 5 le patenti ritirate e 4 le carte di circolazione. Ben 457, poi, i punti decurtati dalle patenti. 

Ben 128, inoltre, gli automobilisti che, a causa del maltempo, erano in gravi difficoltà e dunque sono stati soccorsi lungo le principali strade statali dell'Agrigentino. E' andata bene però sul "fronte" delle guide in stato di ebbrezza o sotto effetto di sostanze stupefacenti. Nei quindici giorni di festività natalizie, la polizia Stradale ha effettuato ben 635 controlli. Occorreva, del resto, prevenire possibili tragedie dovute all'utilizzo di alcool o di droghe. I controlli sono stati - ed è un fatto decisamente positivo - tutti negativi. Tranne uno. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La provincia sempre più digitale, rilasciate 100 mila identità Spid

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento