rotate-mobile
Mercoledì, 22 Maggio 2024
Controlli / Ribera

Microcriminalità "scatenata", scattano controlli straordinari: patenti ritirate e multe ai negozi

L'attività di verifica è stata condotta tra Sciacca e Ribera dagli agenti del locale commissariato e della polizia stradale

Microcriminalità "scatenata", controlli straordinari della polizia: scattano sanzioni e sequestri.

Gli uomini del Commissariato di Sciacca lo scorso 3 dicembre hanno infatti messo in campo delle specifiche attività di verifica tra la città delle terme e la vicina Ribera, teatro più volte in queste settimane di episodi di microcriminalità. Un'attività straordinaria condotta insieme anche al reparto prevenzione crimine di Palermo e dalla polizia stradale di Agrigento, con verifiche e controlli svolti a 360 gradi

In particolare sono state fermate e controllate circa 130 persone, tra cui alcuni pregiudicati, 76 autovetture, elevate 25 sanzioni di violazione al codice della strada e decurtati 10 punti dalla patente.Tre i veicoli posti sotto sequestro amministrativo e altrettante le carte di circolazione ritirate.

Sono state inoltre controllate 9 persone sottoposte a misure restrittive, e tre detentori di armi da fuoco sono stati oggetto di specifiche verifiche rispetto alla detenzione delle armi stesse. 

Gli agenti sono inoltre intervenuti in due esercizi commerciali che si occupano di vendita e somministrazione di bevande sanzionandone uno per assenza delle certificazioni necessarie. Scatterà una sanzione tra 516 e 3mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microcriminalità "scatenata", scattano controlli straordinari: patenti ritirate e multe ai negozi

AgrigentoNotizie è in caricamento