menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Incendiata la villetta di un operaio, avviate le indagini

I malviventi hanno prima forzato la porta di ingresso e, una volta intrufolatisi nell'abitazione, hanno ammucchiato in una stanza arredi in legno e suppellettili

Devastata da un incendio la villetta di un operaio favarese. E' accaduto in contrada Petrusa, praticamente al confine fra Agrigento e Favara. Nessun dubbio - non per i carabinieri - sul fatto che sia stato un incendio doloso. A confermare l'ipotesi, agli investigatori, è stato un dettaglio: il portone di ingresso dell'abitazione è stato forzato.  

I malviventi hanno, dunque, prima forzato la porta di ingresso e, una volta intrufolatisi nell'abitazione, hanno ammucchiato in una stanza arredi in legno e suppellettili. Poi hanno appiccato il fuoco. Le fiamme hanno praticamente divorato tutti gli interni. Qualcuno di passaggio ha visto il fumo e le fiamme ed ha allertato i vigili del fuoco. In contrada Petrusa, anche i carabinieri di Favara e di Agrigento che hanno avviato indagini. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Apre lo "Sportello di ascolto solidale": aiuterà anche le famiglie

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

AgrigentoNotizie è in caricamento