Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO | Discarica ricolma di siringhe, MareAmico: "Servono le telecamere"

L'appello dell'associazione ambientalista: "Contro questi maledetti incivili ci vogliono le sanzioni"  

 

La discarica di contrada Chimento, quella che aveva vista sulla Valle dei Templi, è stata bonificata. A pochi metri, sotto il viadotto, ne esiste però un'altra. E forse ancora più pericolosa della prima. E' una discarica a cielo aperto "cosparsa" da siringhe utilizzate dai tossicodipendenti e c'è, perfino, la carcassa di una pecora. A segnalarlo, ancora una volta, è l'associazione ambientalista MareAmico. 

"Dopo meno di 24 ore dalla nostra segnalazione - ha scritto Claudio Lombardo di MareAmico - la ditta Seap ha parzialmente bonificato la discarica di contrada Chimento. Purtroppo, a pochissimi metri, sotto il viadotto ne esiste un'altra che è ricolma di rifiuti di ogni genere, comprese tante siringhe ed una pecora morta che ieri non c'era. Contro questi maledetti incivili ci vogliono le telecamere e le conseguenti sanzioni".  
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento