rotate-mobile
Lavori pubblici / Centro città / Via San Vito

Via San Vito, dopo mesi affidati i lavori per il muro dell'ex carcere: saranno rimosse le transenne

Dopo un primo intervento di eliminazione dei pericoli si attendeva il consolidamento del versante per riaprire pienamente alla viabilità la strada

Dopo mesi di disagi e degrado, sembra ci sia uno spiraglio per la via San Vito. È infatti in fase di affidamento l’intervento di consolidamento del muro perimetrale dell'ex carcere, di proprietà del demanio dello Stato, prospiciente al circolo del tennis di Agrigento, che sta anche curando i lavori.

Mentre infatti il Comune sta lavorando per la manutenzione e il recupero della struttura sportiva, sarà l'ente nazionale a provvedere ad eliminare i pericoli e a consolidare la parete, consentendo di riaprire al transito tutta la carreggiata, chiusa con transenne mesi addietro per il rischio di distacchi. 

"Si cercherà, per quanto possibile - afferma l'assessore Gerlando Principato – di ridurre al massimo le interferenze tra i due cantieri per non incidere significantemente sui tempi di ultimazione dei lavori già previsti per la riqualificazione del Circolo del Tennis. Siamo soddisfatti che ai lavori di carattere permanente, previsti sulle strutture esistenti e sugli impianti sportivi, in grado di offrire un servizio di qualità ai fruitori del Circolo e garantire all'amministrazione una rivalutazione economica del complesso sportivo, si siano aggiunti i lavori di consolidamento del paramento murario dell'ex carcere di San Vito. Sono già state eseguite opere – conclude Principato – per circa il 40% dei lavori previsti
che si conta di concludere con il taglio del nastro per il 2024".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Via San Vito, dopo mesi affidati i lavori per il muro dell'ex carcere: saranno rimosse le transenne

AgrigentoNotizie è in caricamento