rotate-mobile
Lunedì, 24 Gennaio 2022
Cronaca

Consiglio del Parco archeologico, "gettone" anche per i componenti

In totale sono stati stanziati oltre 60mila euro per i compensi del 2017 e 2018, che si aggiungono ai 15mila euro per l'indennità del presidente Bernardo Campo

Consiglio del Parco, sì anche al "gettone" per i componenti della struttura "politica" del Parco archeologico della Valle dei Templi. Se ad inizio febbraio, dopo lunghissima attesa, era arrivato il "via libera" da parte della Regione siciliana all'istituzione di una indennità annuale per il presidente, Bernardo Campo, adesso l'assessorato regionale all'Economia ha ritenuto che possano essere corrisposte anche delle risorse ai consiglieri, che, esattamente come era avvenuto con il presidente, varranno anche per il 2017.

Quindicimila euro (lorde) per il presidente del Consiglio del Parco

Le somme, calcolate in base al bilancio del Parco, alla sua estensione e al numero di dipendenti, ammontano a circa 30mila euro l'anno: l'ente ha infatti stanziato 16.700 euro per il 2017 (ma ne erano state già impegnate 13.800) e ulteriori 35mila per il 2018. Questo ovviamente al netto dei rimborsi che per ogni singola missione vengono elargiti ai consiglieri e al presidente per le spese di viaggio (usano tutti la propria auto), per il vitto e l'alloggio. I consiglieri sono due, ma l'attività svolta dall'Organo (di cui fanno parte anche Soprintendenza e Comune) rimane un grande mistero, dato che ancora oggi, a mesi dalla ricostituzione dello stesso, non vi è traccia della pubblicazione dei verbali o delle delibere. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio del Parco archeologico, "gettone" anche per i componenti

AgrigentoNotizie è in caricamento