rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Salute / Castrofilippo

“Ti abbiamo a cuore”: consegnato un defibrillatore per gestire le emergenze nei periodi di maggiore afflusso turistico

Su iniziativa della Seus, l’ultimo macchinario messo a disposizione è stato collocato a Castrofilippo. In provincia ne sono stati attivati 39 con la formazione di personale altamente specializzato

Un defibrillatore è stato consegnato dalla Seus alla comunità di Castrofilippo grazie all’iniziativa “Ti abbiamo a cuore” che ne ha collocati, finora, ben 301 in tutta la Sicilia. Un progetto coordinato dall'assessorato regionale della salute e gestito ed attuato dalla Seus, la società partecipata della Regione cogestore del 118 in Sicilia.  

A margine della consegna al sindaco Franco Badalamenti, il presidente della Seus, Pietro Marchetta, ha sottolineato: “L'obiettivo raggiunto dal progetto è la diffusione delle tecniche di rianimazione cardiopolmonare in aree di aggregazione cittadina, di grande frequentazione e afflusso turistico e in luoghi isolati e zone disagiate. La Seus, in sinergia con l'assessorato regionale alla Salute, conferma la propria mission aziendale: i defibrillatori, infatti, possono salvare la vita, così come fanno quotidianamente tutti gli operatori dell'emergenza-urgenza siciliana di cui siamo orgogliosi”. 

I defibrillatori consegnati in provincia di Agrigento sono in tutto 39. 

É stato realizzato il portale del registro regionale dei defibrillatori (www.daesicilia.it) per consentire la gestione dell’archivio dei DAE (dati identificativi, collaudi e scadenze, allocazione, interventi effettuati) e dell’anagrafica di Operatori DAE. Il sistema prevede la georeferenziazione dei dispositivi, consentendo agli operatori delle centrali operative del 118 l’individuazione della collocazione dei DAE più prossimi al luogo dell’intervento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Ti abbiamo a cuore”: consegnato un defibrillatore per gestire le emergenze nei periodi di maggiore afflusso turistico

AgrigentoNotizie è in caricamento